Agnese

Opera e balletto 2018-2019

Agnese | Ferdinando Paer

Prima rappresentazione moderna di un’opera e un compositore da scoprire. Ammirata da Chopin e Berlioz, l’Agnese di Paer conquistò in pochi anni i teatri di tutta l’Europa e del mondo, nello stesso periodo in cui sorgeva l’astro rossiniano. Grande commozione e divertimento uniti a splendida musica.

Diego Fasolis direttore d'orchestra
Leo Muscato regia
Federica Parolini scene
Silvia Aymonino costumi
Alessandro Verazzi luci
Alessandra De Angelis assistente alla regia
Anna Varaldo assistente alle scene
Andrea Secchi maestro del coro
Carlo Caputo maestro al cembalo
Orchestra e Coro Teatro Regio Torino
Nuovo allestimento Teatro Regio Torino

Edizione critica a cura di Giuliano Castellani

Prima rappresentazione in epoca moderna

Dramma semiserio in due atti

Musica di Ferdinando Paer
Libretto di Luigi Buonavoglia
tratto la commedia Agnese di Fitz-Henry di Filippo Casari
Prima rappresentazione assoluta:
Ponte d'Attaro (Parma), Teatro di Villa Scotti,
Atto I
70'
Intervallo
30'
Atto II
70'

Personaggi e interpreti

María Rey-Joly
Agnese Soprano

María Rey-Joly

Markus Werba (foto Francesco Luciani)
Uberto Baritono

Markus Werba

Edgardo Rocha
Ernesto Tenore

Edgardo Rocha

Filippo Morace
Don Pasquale Basso

Filippo Morace

Andrea Giovannini
Don Girolamo Tenore

Andrea Giovannini

Lucia Cirillo (foto Squeglia)
Carlotta Soprano

Lucia Cirillo

Giulia Della Peruta (foto Adriano Pecorari)
Vespina Soprano

Giulia Della Peruta

Federico Benetti
Il custode dei pazzi Basso

Federico Benetti

Sofia La Cara
Una bambina di sei anni, figlia di Agnese Mimo

Sofia La Cara

Esmeralda Bertini
Una bambina di sei anni, figlia di Agnese Mimo

Esmeralda Bertini

Calendario rappresentazioni

Opera e balletto
Agnese | Ferdinando Paer
TurnoA
2019-03-12 20:00:00 Europe/Rome Agnese | Ferdinando Paer di | Ferdinando Paer Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Agnese | Ferdinando Paer
TurnoD
2019-03-14 20:00:00 Europe/Rome Agnese | Ferdinando Paer di | Ferdinando Paer Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Agnese | Ferdinando Paer
TurnoB
2019-03-15 20:00:00 Europe/Rome Agnese | Ferdinando Paer di | Ferdinando Paer Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Agnese | Ferdinando Paer
TurnoC
2019-03-17 15:00:00 Europe/Rome Agnese | Ferdinando Paer di | Ferdinando Paer Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Agnese | Ferdinando Paer
TurnoF
2019-03-24 15:00:00 Europe/Rome Agnese | Ferdinando Paer di | Ferdinando Paer Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Video

Argomento

atto

Nel bosco, mentre infuria una tempesta, Agnese fugge da Ernesto, l’uomo infedele dalla cui unione è nata una figlia. Nel suo cammino, la donna incontra un uomo in catene: è Uberto, suo padre, impazzito per aver creduto morta la figlia (che in realtà era fuggita con l’amante Ernesto). L’uomo non la riconosce e viene catturato dagli inservienti del manicomio, che lo riportano in ospedale.

Agnese, distrutta dal dolore, vuole chiedere aiuto a Don Pasquale, l’intendente del manicomio. Carlotta, figlia di Don Pasquale, e la sua domestica Vespina chiedono a Don Pasquale di ricevere Agnese. L’uomo condanna il comportamento avuto nel passato dalla donna, ma poi accetta di incontrarla. Agnese gli chiede di poter incontrare il padre. Nella sua cella Uberto, in preda alla follia, sta disegnando sepolcri sulla parete; entrano Agnese, Don Pasquale, il dottore Don Girolamo e il custode: Uberto canta una canzoncina che spesso udiva dalla figlia e, quando anche Agnese inizia a intonarla, sembra che l’uomo abbia recuperato la ragione. Ma senza motivo Uberto aggredisce Don Pasquale, allontanando così le speranze di guarigione.

atto

Don Girolamo ha escogitato un piano per far rinsavire Uberto. Viene fatto ricostruire intorno a lui l’ambiente di casa; Vespina gli serve il caffè, dicendogli che è stato preparato da Agnese e facendogli intendere che sua figlia non sia mai partita. L’uomo è confuso: sta sognando o è tutto vero? Agnese intanto prega Dio perché faccia guarire il padre.

Ernesto, pentito, la raggiunge e le chiede perdono. Uberto aggredisce nuovamente Don Pasquale, ma rinsavisce quando sente Agnese cantare, accompagnandosi all’arpa, la sua canzone: riconosce sua figlia e perdona Ernesto, il quale giura amore eterno ad Agnese. Tutti festeggiano.

Libretto di sala

169 pagine
31 illustrazioni
42 tavole in b/n

12.00€
Disponibile

Le dirò con due parole...
a cura di Marco Leo

Agnese, un’opera... al manicomio
di Giuliano Castellani

Diversamente savi
di Giulia Vannoni

Un ritratto
di Alberto Bosco

«Ironia e surrealismo per un’opera incredibile».
Leo Muscato racconta la sua Agnese

a cura di Susanna Franchi

«Commozione, sorriso e pianto in un bel sogno a lieto fine».
Agnese secondo Diego Fasolis

a cura di Stefano Valanzuolo

Le «delicate melodie del sublime».
Ferdinando Paer a Torino

di Giorgio Rampone

Le prime rappresentazioni di Agnese
e il teatro musicale di Paer a Torino

Argomento - Argument - Synopsis - Handlung

Struttura dell’opera e organico strumentale
a cura di Enrico M. Ferrando

Libretto

Le dirò con due parole...
a cura di Marco Leo

Agnese, un’opera... al manicomio
di Giuliano Castellani

Diversamente savi
di Giulia Vannoni

Un ritratto
di Alberto Bosco

«Ironia e surrealismo per un’opera incredibile».
Leo Muscato racconta la sua Agnese

a cura di Susanna Franchi

«Commozione, sorriso e pianto in un bel sogno a lieto fine».
Agnese secondo Diego Fasolis

a cura di Stefano Valanzuolo

Le «delicate melodie del sublime».
Ferdinando Paer a Torino

di Giorgio Rampone

Le prime rappresentazioni di Agnese
e il teatro musicale di Paer a Torino

Argomento - Argument - Synopsis - Handlung

Struttura dell’opera e organico strumentale
a cura di Enrico M. Ferrando

Libretto

Approfondimenti

Diego Fasolis
“Agnese” senza tagli è un’opera straordinaria. Intervista a Diego Fasolis
Leo Muscato
La mia “Agnese” si svolge in un mondo leggero e ironico. Intervista a Leo Muscato

Potrebbe interessarti anche...