Il Teatro Regio partecipa a #MuseumWeek 2020

Il Teatro Regio Torino partecipa a MuseumWeek 2020, il primo festival culturale internazionale dedicato alle istituzioni culturali sui social media, che si tiene dall'11 al 17 maggio proponendo ogni giorno un tema.

"La forza della cultura, dell'arte e delle idee ci consentono di creare un legame, di dare un senso alle nostre vite e di realizzare le nostre aspirazioni più forti. Ci permettono di approfondire la nostra comprensione di chi siamo e dove stiamo andando e sono una base per la nostra società globale. La cultura e l'arte sono ciò che contraddistingue la nostra umanità e dobbiamo amarla e celebrarla".

Con il supporto di UNESCO ed Europa Nostra


17 maggio: #SogniMW

La nostra Museum Week si chiude con il desiderio più grande: tornare al più presto in sala e sul palcoscenico per ricominciare insieme a inseguire i sogni.


16 maggio: #TecnologiaMW

Le immagini del montaggio scenico della nostra ultima Tosca offrono lo spunto per parlare dell’avanzata tecnologia delle strutture che pongono il Teatro Regio all’avanguardia in campo internazionale. Il palcoscenico, tra i più grandi e meccanizzati d’Europa, consente di ospitarvi allestimenti di notevole complessità, anche più d’uno contemporaneamente.


15 maggio: #AmbienteMW

Le foto di scena di alcune nostre produzioni ci ricordano che l'ambiente naturale è la più grande comunità sacra a cui apparteniamo. Abusare della Terra e delle sue risorse significa avvelenare noi stessi.


14 maggio: #MomentialMuseoMW

Negli scatti del nostro amato pubblico incontriamo l'emozione della prima volta a teatro, la sorpresa per le sue audaci architetture, l'attesa prima che si alzi il sipario. I nostri momenti più belli sono anche i vostri.


13 maggio: #InsiemeMW

Al Regio il teatro si fa anche fuori dal palcoscenico. Attraverso eventi, laboratori artistici e percorsi interdisciplinari rivolti alle scuole, alle famiglie e agli appassionati di tutte le età. Per un teatro partecipativo davvero destinato a tutti.

 

Il teatro non ha una dimensione individuale, è luogo di comunità e di condivisione. Dietro le quinte, in sala, sul palco, insieme si vede e si ascolta, si ride e si soffre, ci si confronta e si cresce. Uno spettacolo senza pubblico non può esistere.


12 maggio: #CulturaInQuarantenaMW

In tempi di quarantena abbiamo invitato il nostro pubblico a dimostrarci il suo affetto giocando con #LOperaTiSomiglia. Un modo nuovo e divertente per mantenere vivo il dialogo fra il Regio e i suoi spettatori, anche a casa propria. In tanti hanno interpretato i loro personaggi d’opera preferiti, da Carmen a Mimì, da Figaro a Otello. Avete riconosciuto il più gettonato?


11 maggio: #EroiMW

Da mesi combattono in prima linea contro un nemico invisibile a causa del quale abbiamo pagato un prezzo altissimo. Sono i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari che ogni giorno rischiano la vita per salvarne altre. A questi eroi dei nostri tempi dedichiamo il Coro di crociati e pellegrini “O Signore, dal tetto natio” dall’Atto IV de I Lombardi alla prima crociata di Giuseppe Verdi, una preghiera nel deserto che raccoglie le lacrime, le nostalgie, i patimenti di un popolo fiero, trasformando il dolore in occasione di rinascita.