Pinocchio

Opera e balletto 2018-2019

Pinocchio | Pierangelo Valtinoni

Un grande classico italiano diventa opera grazie a un compositore e un librettista italiani. E riscuote il successo dei teatri europei, Germania in testa. Tutta la magia del testo di Collodi si riversa nella musica di Valtinoni e dà vita a uno spettacolo che fa del protagonista un burattino vero!

Giulio Laguzzi direttore d'orchestra
Luca Valentino regia
Claudio Cinelli scene e animazione pupazzi
Laura Viglione costumi
Andrea Anfossi luci
Anna Maria Bruzzese movimenti coreografici e assistente alla regia
Claudio Fenoglio maestro del coro
Orchestra Teatro Regio Torino
Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi”
Allestimento Teatro Regio

Progetto Opera Assieme
In collaborazione con Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino
e Accademia Albertina di Belle Arti di Torino
Prima edizione

Musica di Pierangelo Valtinoni
Libretto di Paolo Madron
tratto Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi
Prima rappresentazione assoluta:
Berlino, Komische Oper,
Sopratitoli in italiano/inglese
90'
Pinocchio soprano

Francesca Sicilia
Maria Valentina Chirico 
(21, 22s, 23s)

Geppetto baritono

Salvatore Grigoli
Matteo Mollica 
(21, 22s, 23s)

La fata e Il tonno soprano

Federica Cacciatore
Selena Colombera 
(21, 22s, 23s)

Il gatto e Pulcinella mezzosoprano Beatrice Fanetti
Marta Leung 
(21, 22s, 23s)
La volpe e Dottor Corvo tenore Daniele Adriani
Paolo Cauteruccio 
(21, 22s, 23s)
Mangiafuoco e Oste basso Rocco Cavalluzzi
Giovanni Tiralongo 
(21, 22s, 23s)
Lucignolo, Arlecchino
e Dottor Gufo soprano
Mariacarmen Antelmi
Serena Morolli 
(21, 22s, 23s)
La lumaca voci bianche Valentina Escobar
Anita Maiocco 
(21, 22s, 23s)
Quattro gendarmi voci bianche Matilda Elia, Giulia Ferri,
Angelica Marciano, Sofia Tararbra
Otto conigli voci bianche Matilde Angelillo, Giulia Buriola,
Maura Caddeo, Beatrice Cozzula,
Sophie Lepape
Layla Nejmi, 
Carlotta PetruccioliOttavia Sentina
   
I grilli, i burattini, le cameriere, i pagliacci,
i bambini del Paese dei Balocchi, i pesci


Coro di voci bianche
   
Animatori di Pinocchio Claudio CinelliLara Quaglia,
Simona Tosco
Animatori pupazzi e sagome Irene CaroniPaolo La Torre

 

Calendario rappresentazioni

Opera e balletto
Pinocchio | Pierangelo Valtinoni
TurnoRecita per le scuole
2019-03-20 15:00:00 Europe/Rome Pinocchio | Pierangelo Valtinoni di | Pierangelo Valtinoni Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Pinocchio | Pierangelo Valtinoni
TurnoRecita per le scuole
2019-03-21 10:30:00 Europe/Rome Pinocchio | Pierangelo Valtinoni di | Pierangelo Valtinoni Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Pinocchio | Pierangelo Valtinoni
TurnoRecita per le scuole
2019-03-22 10:30:00 Europe/Rome Pinocchio | Pierangelo Valtinoni di | Pierangelo Valtinoni Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Pinocchio | Pierangelo Valtinoni
2019-03-22 20:00:00 Europe/Rome Pinocchio | Pierangelo Valtinoni di | Pierangelo Valtinoni Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Pinocchio | Pierangelo Valtinoni
2019-03-23 16:00:00 Europe/Rome Pinocchio | Pierangelo Valtinoni di | Pierangelo Valtinoni Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Opera e balletto
Pinocchio | Pierangelo Valtinoni
2019-03-23 20:00:00 Europe/Rome Pinocchio | Pierangelo Valtinoni di | Pierangelo Valtinoni Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

Video

Argomento

atto

muoversi, vuole mangiare, ma non il pezzo di pane e le croste di grana che gli offre Geppetto: vuole il brasato e anche il crème caramel. Il Grillo e Geppetto vogliono che vada a scuola; Geppetto ha impegnato persino il suo cappotto per comprargli i libri di scuola, mentre Pinocchio ha subito venduto il suo libro per comprare i biglietti per il teatro dei burattini e, stufo dei rimproveri del Grillo Parlante, che è la sua coscienza, lo colpisce con un colpo secco. Al Teatro dei burattini, Mangiafuoco è stufo di ripetere sempre le stesse cose, le stesse scene e anche i suoi burattini si annoiano.

Pinocchio entra e vuole salvare Arlecchino dalla collera di Mangiafuoco, ma due Gendarmi cercano di arrestarlo. Lo scaltro Pinocchio convince Mangiafuoco che si potrebbero inventare nuove storie, ad esempio la sua, e così ottiene cinque soldi per creare un nuovo repertorio per il teatro dei burattini. Felice per il guadagno, Pinocchio pensa così di poter aiutare Geppetto, ma all’Osteria del Gambero Rosso il Gatto e la Volpe lo fanno ubriacare, così si addormenta e i due furfanti gli rubano le monete. Al risveglio, non può pagare il conto e l’Oste vuole farlo arrestare. Pinocchio allora fugge grazie a un piccione che lo porta in volo e lo lascia davanti alla casa della Fata Turchina: Pinocchio bussa, ma la Lumaca è lentissima a raggiungere la porta.

atto

La Lumaca dopo tre settimane apre la porta a Pinocchio, e adesso il piccolo malato viene curato dalla Fata e dai medici; ma egli fa finta di prendere le medicine e il naso gli cresce. Soltanto davanti ai quattro Conigli che portano la sua bara si spaventa, e beve la medicina.

Pinocchio esce e incontra Lucignolo, che lo convince ad andare con lui al Paese dei Balocchi, dove diventa un ciuchino ed è costretto a ballare nel circo. Così, disperato, si getta in mare, e nella pancia del Pescecane incontra Geppetto. Pinocchio lo prende sulle spalle, lo aiuta a fuggire e incontra tutti i personaggi, compresa la Fata: «Lo chiamavano Pinocchio, ora è un uomo, un uomo vero».

Approfondimenti

Foto di scena di Pinocchio (foto Ramella&Giannese)
Al Teatro Regio un magico “Pinocchio” per bambini… di tutte le età!

Potrebbe interessarti anche...