Giulio Cesare

Teatro Regio, Giovedì 20 Novembre 2014 - Sabato 29 Novembre 2014

Presentazione

Foto di scenaStatua di Giulio Cesare

«In esso si rappresentano li famosi fatti di Giulio Cesare in Egitto, adornati con la musica del signor Giorgio Federico Handel»: così scriveva il librettista Nicola Francesco Haym nella sua dedica alla principessa del Galles posta nella prima pagina del libretto del Giulio Cesare, “Drama da rappresentarsi nel Regio Teatro di Hay-Market, per la Reale Accademia di Musica”. La prima si tenne appunto al King’s Theatre in Haymarket a Londra, il 20 febbraio 1724. A Venezia, nel 1676, era andato in scena il Giulio Cesare in Egitto di Giacomo Francesco Bussani musicato da Antonio Sartorio: da quel libretto Haym, che era anche violoncellista, realizzò il nuovo libretto per Händel, riducendo di molto i versi del testo originale, da 1500 a 900. Un’invenzione di compositore e librettista fu invece quella di far vedere in scena l’uccisione di Tolomeo da parte di Sesto, figlio di Pompeo, rendendo più drammaticamente efficace la vendetta di Sesto (storicamente invece Tolomeo morì annegato nell’assedio di Alessandria, un anno dopo aver ucciso Pompeo). Opera per grandi voci, alla prima vide il castrato Senesino come interprete di Giulio Cesare e Francesca Cuzzoni come Cleopatra, ruolo che è stato interpretato anche da Montserrat Caballé, Joan Sutherland e, più recentemente, da Natalie Dessay e Cecilia Bartoli.

Dati essenziali

Compositore: Georg Friedrich Händel
Librettista: Nicola Francesco Haym
Prima rappresentazione: 1724 Londra, King's Theatre