Opera e cinema

Otello: Shakespeare, Verdi, Welles

In collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema

Il percorso didattico offre la possibilità di ricordare i quattrocentocinquant’anni dalla nascita di William Shakespeare attraverso lo studio di uno dei suoi più celebri personaggi, Otello, e alla riflessione sulle contaminazioni tra il repertorio operistico tradizionale e il cinema, la forma di spettacolo che sotto molti aspetti ha sostituito il teatro d’opera. Il confronto prende in esame l’Otello di Giuseppe Verdi e il film di Orson Welles, senza dimenticare il testo-base, la tragedia Otello, il Moro di Venezia, composta da Shakespeare intorno al 1604.
Tra i capolavori del teatro shakespeariano, l’Otello è tra le opere che hanno avuto più seguito; l’amore e la gelosia del moro Otello per la bianca Desdemona e il tradimento del falso amico Jago sono presentati in un intreccio così coinvolgente e così amato dal pubblico da aver più volte suggerito ad altri autori il desiderio di raccontarne la storia.
Sorvolando sul preromantico Othello di Vigny, dramma scritto a fine Settecento da Jean-François Ducis, si deve ricordare che per tutto l’Ottocento operistico il “vero” Otello è quello di Rossini (1816) e tale rimane fino al 1887, anno del capolavoro verdiano. Infine, nel 1952, Orson Welles trasformerà la torbida e passionale vicenda del Moro di Venezia in un film straordinario, capace di mantenerne violenza espressiva e vigore testuale.

Programma

  • Incontro con i docenti: 25 settembre 2014, ore 17-19, Piccolo Regio Puccini, Sala Pavone
  • Ottobre 2014
    - Visita guidata e lezione di presentazione dell’opera al Teatro Regio (data da concordare)
    - Spettacolo al Teatro Regio 22 ottobre 2014, ore 20. 
  • Novembre 2014
    - Cinema Massimo: proiezione del film Otello di Orson Welles, 12 novembre, ore 9.15
    - Visita guidata (facoltativa) al Museo Nazionale del cinema (1h e 30’) (data da concordare)
    - Lezione a scuola sul film e sui collegamenti con l’opera (1h e 30’) (data da concordare)

La prenotazione dà diritto di prelazione all’attività All’opera, ragazzi! - Otello. Una volta esauriti i posti per lo spettacolo al Regio, si accetteranno prenotazioni per la sola attività con il Museo del Cinema.

   
11/18 anni
Teatro Regio, Museo Nazionale del Cinema, Cinema Massimo
Vedi programma
Proiezione del film: 2h
Lezione a scuola a cura del Museo del Cinema: 1h 30’
Attività All’opera, ragazzi!
Leggere attentamente la pagina Istruzioni per l’uso

Prenotare con lo specifico modulo dalle ore 10 di lunedì 22 settembre 2014

Teatro Regio:

Lezione, prove e visita guidata lo stesso giorno: € 9
Pagamento presso la Biglietteria del Teatro il giorno stesso dell’attività.

Museo Nazionale del Cinema:
Proiezione al Cinema Massimo: € 4

Pagamento da effettuarsi in contanti alla Biglietteria del cinema il giorno della proiezione.

Lezione a scuola: € 60 per classe (+ costi trasferta)
Pagamento da effettuarsi all’operatore didattico il giorno della lezione

Visita guidata (facoltativa): € 60 per gruppo (max 25 studenti) + ingresso al Museo € 3 a studente*
* gratuito 2 insegnanti per gruppo, disabili e insegnanti di sostegno.
Pagamento da effettuarsi in contanti alla Biglietteria del Museo il giorno della visita

Nel caso in cui la scuola non comunichi la disdetta agli appuntamenti fissati con le classi almeno 20 giorni prima della data programmata, il Teatro richiederà una penale pari a € 75 per ogni gruppo prenotato e a € 50 per il Museo del Cinema.