Ora di Opera

Immagine per Ora di Opera
Giovani e famiglie 2019-2020 | 30 Maggio 2020

Ora di Opera

Giunto alla seconda edizione, il progetto Ora di Opera, anch’esso frutto della collaborazione tra il Teatro Regio e Articolo 9 e realizzato con il sostegno della Fondazione CRT, parte dall’esperienza di Sipari Sociali per formulare un percorso analogo che si svolga, però, in ambito scolastico. L’attività è rivolta a ragazzi delle scuole medie superiori e ha la finalità di sostenere e aiutare gli adolescenti nei rapporti individuali e all’interno del gruppo classe, nel rendimento scolastico, nella formazione del proprio carattere, grazie alla pratica teatrale e musicale e all’acquisizione di nuove conoscenze e abilità. Cantare in coro vuol dire sentirsi parte di una comunità, vuol dire innescare una direzione davvero sociale e non social, favorire l’incontro vero e non virtuale tra persone, scoprire le proprie potenzialità e metterle al servizio di un progetto condiviso.
Come la pratica corale, anche la danza, attraverso il movimento e la fisicità, offre ai ragazzi della generazione digitale, nella fase più difficile della loro crescita, un valido strumento per accettare il cambiamento del proprio corpo e della propria immagine, per acquisire una maggiore coscienza di sé, per stabilire il proprio ruolo all’interno di un gruppo, per educarsi alla comunicazione e all’affettività, nel rispetto degli altri.
Lo spettacolo, che andrà in scena al Piccolo Regio Puccini a maggio 2020, consisterà in una riduzione di un titolo del repertorio operistico, calibrata in base alle capacità e alle competenze acquisite dai ragazzi nel corso dell’attività e con la partecipazione di artisti professionisti (direttore, coro di voci bianche del Teatro Regio, regista e cantante professionista).
Nella prima edizione di Ora di Opera, realizzata nella Stagione 2018-2019, è stato presentato lo spettacolo La scuola di Cenerentola.

Giovani e famiglie
2020-05-30 20:00:00 Europe/Rome Ora di Opera di Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino