Opera e Balletto

Stagione 2015-2016 Presentazione Artistica

Stagione 2015-2016

L’Opera guarda lontano

Le proposte della prossima Stagione seguono un preciso indirizzo culturale basato su alcuni filoni tematici che, tra opere e concerti, approfondiranno periodi e autori del patrimonio musicale europeo creato negli ultimi quattro secoli. La Stagione 2015-2016 presenta tre principali fils rouges che accompagneranno lo spettatore in nuovi percorsi: l’opera barocca, il Progetto Janáček–Carsen, e una scelta delle migliori produzioni internazionali mai viste in Italia.
Seguendo queste tre strade, il nostro nuovo cartellone propone nove opere, una cantata scenica, un musical, due balletti affidati all’Eifman Ballet di San Pietroburgo e il nuovo Gran Gala della danza con Roberto Bolle. Inauguriamo la Stagione con Aida diretta da Gianandrea Noseda. Il Direttore musicale del Teatro ha approfondito, durante questi anni, il suo rapporto con Verdi, raggiungendo vette interpretative di assoluta grandezza, riconosciute a livello internazionale. Noseda ha inaugurato le ultime due Stagioni del Regio con due capolavori di Verdi: Simon Boccanegra e Otello; quest’anno presenta Aida, con la celebrata produzione diretta dal premio Oscar William Friedkin, autore di capolavori che hanno fatto la storia del cinema come Il braccio violento della legge o L’esorcista. Verdi, il compositore universale che con le sue opere “pianse e amò per tutti”, è diventato un vessillo del nostro Teatro, nonché uno degli autori più affini alla sensibilità artistica di Noseda. La messa in scena di Aida completa un’ideale trilogia del Verdi maturo e vuole anche essere un omaggio alla riapertura del Museo Egizio.

Stagione 2015 2016

Apri gli occhi e sogna

Quattordici titoli: nove opere, una cantata scenica, il musical per eccellenza, due balletti, il Gala di danza con Roberto Bolle e nuove tournée a Hong Kong, Parigi, Essen e Savonlinna; questa la Stagione 2015-2016 del Teatro Regio, nel segno di un rinnovato progetto artistico che presenta capolavori scritti negli ultimi quattro secoli. La Stagione segue diversi fils rouges, che condurranno lo spettatore attraverso tre percorsi culturali: l’opera barocca, il Progetto Janáček–Carsen e una selezione delle migliori produzioni operistiche internazionali, sei delle quali in prima italiana.
Il Direttore musicale del Teatro, Gianandrea Noseda, inaugura la Stagione il 14 ottobre con Aida firmata dal regista premio Oscar William Friedkin (premiato anche con il Leone d’Oro alla carriera alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia) celebre autore di capolavori che hanno fatto la storia del cinema come Il braccio violento della legge o L’esorcista. Per la terza Stagione consecutiva Giuseppe Verdi è il nostro compositore di riferimento, il vessillo del Teatro, l’autore che Noseda ha approfondito in un intimo dialogo maturato negli anni. Questa produzione di Aida (in scena dal 14 al 25 ottobre, per un totale di dieci recite) vanta grandi voci capaci di interpretare al meglio i leggendari personaggi dell’imponente partitura: Kristin Lewis, Anita Rachvelishvili, Marco Berti e Mark S. Doss. Il titolo inaugurale è anche il nostro omaggio alla riapertura del Museo Egizio.

Teatro Regio, Giovedì 14 Aprile 2016 - Domenica 24 Aprile 2016

Opera e Balletto

Anna Caterina Antonacci in Carmen
Anna Caterina Antonacci protagonista di Carmen

Teatro Regio, Mercoledì 11 Maggio 2016 - Domenica 22 Maggio 2016

Logo Italgas

Opera e Balletto

Immagine per Cats
I gatti di Lloyd Webber debuttano al Regio

Teatro Regio, Sabato 28 Maggio 2016 - Martedì 31 Maggio 2016

Logo Fondazione Spinola Banna per l'arte

Teatro Regio, Mercoledì 22 Giugno 2016 - Domenica 3 Luglio 2016

Logo di Fideuram

Opera e Balletto

Foto di scena
L’Aida “da Oscar” di Friedkin e Noseda

Opera e Balletto

Foto di scena (foto Frédéric Carnuccini - Agence Albatros)
Didone ed Enea, per la prima volta al Regio
Condividi contenuti