Opera e Balletto

Opera e Balletto

Foto di scena
La critica giapponese premia il Regio

Nabucco, c’era una volta la figlia di un re

Una nuova produzione per il pubblico de La Scuola all’Opera

Teatro Regio, venerdì 25 marzo 2011 ore 10 e ore 12

Proseguono le celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia sulla musica di Giuseppe Verdi, icona del Risorgimento italiano, il compositore che più ha evocato l’apporto dato dal melodramma alla causa dell’Unità. Nabucco, c’era una volta la figlia di un re andrà in scena al Teatro Regio il 25 marzo alle ore 10 e alle ore 12 in un nuovo allestimento pensato espressamente per il pubblico delle scuole e realizzato in coproduzione con AsLiCo per Opera domani, il progetto didattico che da quindici anni avvicina i bambini al mondo dell’opera: i ragazzi non saranno solo semplici spettatori, ma anche i protagonisti della messa in scena poiché canteranno le parti corali dell’opera.

IREN Spa, socio Fondatore del Teatro Regio, è il Partner del Teatro Regio per questa nuova produzione.

I Vespri siciliani

Il dramma di Verdi, diretto da Noseda, per i 150 anni dell’Unità d’Italia
Una riflessione di Davide Livermore sull’Italia di oggi

Teatro Regio, mercoledì 16 marzo 2011 ore 20
Trasmissione in diretta venerdì 18 ore 20 su Rai Storia e Rai-Radio3

Anticipo Prima de "I Vespri siciliani"

Avviso importante per gli abbonati al Turno A e per i possessori dell'abbonamento "5 Prime".

Prima rappresentazione de "I Vespri siciliani"

Si comunica che la prima rappresentazione dell’opera I Vespri siciliani di Giuseppe Verdi andrà in scena mercoledì 16 marzo alle ore 20, e non nelle date precedentemente annunciate. La Direzione del Teatro Regio si scusa, ma queste variazioni sono conseguenti alla partecipazione del Presidente della Repubblica alle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Torino, 26 gennaio 2011

UFFICIO STAMPA:
Teatro Regio, Direzione Comunicazione e Pubbliche Relazioni
Paola Giunti (Direttore), Sara Zago (Relazioni con la Stampa) - Telefono: +39 011 8815233/239
E-mail:ufficiostampa@teatroregio.torino.itgiunti@teatroregio.torino.itzago@teatroregio.torino.it
piazza Castello 215 – 10124 Torino (Italia)

Parsifal

Il dramma sacro di Wagner nell’allestimento di Tiezzi e Paolini
Debutta sul podio del Regio Bertrand de Billy

Teatro Regio, mercoledì 26 gennaio 2011 ore 18

Il nuovo anno inizia con il Parsifal di Richard Wagner che andrà in scena a partire da mercoledì 26 gennaio alle ore 18 nell’allestimento firmato dal regista toscano Federico Tiezzi. Le scene sono di Giulio Paolini, pittore, scultore, artista di punta dell’arte concettuale, cui il Regio dedica un omaggio portando a Torino uno dei suoi allestimenti più significativi. L’Orchestra e il Coro del Teatro Regio saranno diretti dal maestro parigino Bertrand de Billy, attualmente Direttore principale presso l’Orchestra della Radio di Vienna, al suo debutto al Regio; i Cori (partecipa anche il Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “Giuseppe Verdi”) saranno istruiti dal maestro Claudio Fenoglio.

Opera e Balletto

Hui He in Madama Butterfly
Madama Butterfly protagonista su Canale 5

Madama Butterfly protagonista su Canale 5

Sabato 11 e sabato 18 dicembre 2010 ore 8.50 – Trasmissione tv  Loggione

Madama Butterfly di Giacomo Puccini, dopo essere stata applaudita al Teatro Regio per ben 14 recite, sarà protagonista di due successive puntate della trasmissione di Vittorio Testa Loggione, in onda su Canale 5 alle ore 8.50 di sabato 11 e sabato 18 dicembre. L’opera, andata in scena a Torino nel mese di novembre con la regia di Damiano Michieletto e la direzione di Pinchas Steinberg, ha avuto un grandissimo successo, e con 21.700 presenze si avvia a battere il record dell’opera più vista in Italia della scorsa stagione che, come ha rilevato l’indagine dell’EDT/Cidim, è stata la produzione de La traviata al Teatro Regio di Torino. Vittorio Testa  ha realizzato per l’occasione interviste ai due protagonisti, il soprano cinese Hui He e il tenore Massimiliano Pisapia, e al direttore Pinchas Steinberg.

Torino, 9 dicembre 2010
 

Opera e Balletto

Foto di scena della Traviata
Regio Record

Dal 27 novembre vendita dei biglietti per tutta la Stagione

e dal 1° dicembre un nuovo abbonamento speciale

Sabato 27 novembre inizia la vendita dei biglietti per tutte le recite de I vespri siciliani, Rigoletto e La traviata di Verdi, di Biancaneve con il Ballet Preljocaj, Lucia di Lammermoor di Donizetti e Leggenda di Solbiati e prosegue la vendita dei biglietti per Cenerentola e La Belle con Les Ballets de Monte-Carlo e Parsifal di Wagner.

Nella giornata di sabato, per consentire un’attesa più confortevole al pubblico in coda, sarà aperto, per la prima volta, il foyer del Teatro Regio (ingresso lato piazzetta Mollino) a partire dalle ore 8.30 e fino a un’ora prima della chiusura della biglietteria.

A partire da mercoledì 1 dicembre sarà disponibile un Nuovo Abbonamento a tre titoli a prezzo speciale, che prevede l’abbinamento di due spettacoli d’opera e di un balletto: Parsifal (recita del 5 febbraio ore 18), La traviata (recita del 30 aprile ore 20) e Biancaneve (replica del 26 maggio ore 20). I prezzi, a seconda dei settori del Teatro, sono: € 200 settore A, 150 settore B e 120 settore C. I  giovani tra i quindici e i ventinove anni in possesso della PYou Card, avranno un sconto del 30% circa sul prezzo dell’abbonamento speciale.

Les Ballets de Monte-Carlo

Cenerentola e La Belle : due balletti da favola

Teatro Regio, dal 4 al 23 dicembre 2010

Ecco dicembre ed ecco la danza al Teatro Regio, dal 4 al 23 si rinnova la tradizione che ha fatto registrare il tutto esaurito nelle passate Stagioni.

Condividi contenuti