Attualità

Notizie e iniziative non relative alle altre attività

Attualità

Logo del Festival Casella
Il Festival Casella vince il Premio Abbiati

Attualità

Foto di scena
Manon Lescaut in tournée a Ginevra

18app: il Bonus Cultura al Regio vale doppio

Per i nati nel 1998 e nel 1999: opere, concerti e visite guidate
a prezzi speciali e per l’accompagnatore biglietto a 1 €

Il Teatro Regio aderisce a Bonus Cultura e Carta del Docente: da oggi infatti è possibile utilizzare i bonus per acquistare i biglietti per tutti gli spettacoli del Regio.
Cogliendo l’occasione del piccolo salvadanaio che il Governo mette a disposizione dei giovani, il Teatro Regio prosegue nella politica di divulgazione del suo ricco e inestimabile patrimonio. Lavoro che da anni coinvolge molti settori del Teatro, portando al Regio circa 40.000 ragazzi ogni anno. Per questo è stato pensato un prezzo ad hoc per i diciottenni – una tariffa mai applicata prima - un grande sforzo per il Teatro, ma un reale invito all’opera per chi, probabilmente, non è mai stato al Regio. Inoltre, siccome è più emozionante condividere un’esperienza così appassionante, abbiamo pensato a un biglietto speciale al costo simbolico di 1 € per chi accompagna.

Per i diciottenni che desiderano utilizzare il proprio Bonus cultura al Regio, ecco dunque le condizioni speciali:
- Opere: 1 voucher del valore di 25 € + la possibilità di 1 biglietto per un accompagnatore al costo di 1 €; in qualsiasi data di rappresentazione e settore del Teatro
- Concerti: 1 voucher del valore di 10 € + 1 biglietto per un accompagnatore al costo di 1 € in qualsiasi data di rappresentazione e settore del Teatro
- Backstage tour: 1 voucher del valore di 5 € + 1 biglietto per un accompagnatore al costo di 1 €

Attualità

Una foto di scena de La donna serpente
Nomination per La donna serpente

Attualità

Bonus Cultura 18app: al Regio vale doppio

Attualità

Carta del Docente al Regio

Attualità

Le copertine della rivista Amadeus e del CD
Renzetti dirige Perosi: in uscita il nuovo CD

Anteprima documentario sul Teatro Regio

Il Teatro Regio dietro le quinte
Un viaggio alla scoperta dei mestieri, dei segreti, delle passioni, dei talenti

Mercoledì 1 febbraio anteprima assoluta del documentario realizzato
dal Touring Club Italiano in collaborazione con National Geographic Traveler

Mercoledì 1 febbraio alle ore 18.30 al Piccolo Regio Puccini, il Regio presenta, in anteprima assoluta, Il Teatro Regio dietro le quinte, il documentario realizzato dal Touring Club Italiano in collaborazione con National Geographic Traveler. Il Regio festeggia così il compleanno di Bohème a 121 anni dalla prima esecuzione assoluta dell’opera di Giacomo Puccini, andata in scena a Torino il 1° febbraio 1896.

Le riprese sono state realizzate in occasione delle prove della Bohème, titolo scelto per inaugurare la Stagione d’Opera 2016-2017, con la direzione di Gianandrea Noseda, la regia di Àlex Ollé, regista de La Fura dels Baus. Intesa Sanpaolo – Socio Fondatore del Teatro – è il partner del nuovo allestimento realizzato da Amici del Regio in collaborazione con Alcantara.

Protagonisti del documentario: lo staff, i comparti artistici e tecnici del Teatro e tutti gli interpreti de La bohème, che con grande passione ed entusiasmo hanno raccontato di sé e mostrato il proprio lavoro.

Attualità

Un'immagine dal video su La bohème
Video in anteprima: intorno a Bohème

Attualità

Fabio Sartori (Canio)
La nuova Pillola di Passione su Pagliacci
Condividi contenuti