Attualità

Notizie e iniziative non relative alle altre attività

Attualità

Foto di scena di Rigoletto
Invito all’Opera per il compleanno di Verdi

Invito all’opera

Festeggia con noi il compleanno di Giuseppe Verdi

Il Teatro Regio continua le iniziative per i festeggiamenti del secondo centenario della nascita di Giuseppe Verdi invitandovi all’Opera.
Per le rappresentazioni del Simon Boccanegra dei giorni 15 e 19 ottobre (ore 20), e per quelle di Rigoletto del 17, 22 e 25 ottobre (ore 20), per ogni biglietto acquistato gli Amici del Regio offriranno un secondo biglietto gratuito. L’iniziativa è dedicata a chi ha meno di 30 anni e a chi ha più di 65 anni. Invito all’Opera è una nuova proposta degli Amici del Regio, l’Associazione rinata nel 2012 che ha come scopo lo sviluppo e la diffusione dell’arte, della musica e dell’opera lirica, supportando e contribuendo a iniziative specifiche del Teatro Regio. L’obiettivo di questa iniziativa è di avvicinare i giovani al patrimonio musicale operistico e, al contempo, omaggiare quella parte del pubblico che da anni segue e sostiene ogni stagione del Teatro.
Invito all’Opera è una grande opportunità per festeggiare Verdi, uno dei più grandi compositori del mondo, e soprattutto per conoscere o riscoprire due importanti titoli della sua produzione: Simon Boccanegra e Rigoletto.
I più giovani avranno così l’occasione di ascoltare e vedere Simon Boccanegra nello storico allestimento di Sylvano Bussotti, creato per il Teatro Regio nel 1979, e diretto dal maestro Gianandrea Noseda. Lo spettacolo, che ha inaugurato la stagione del Teatro il 9 ottobre, ha ricevuto favorevoli critiche ed è stato lodato soprattutto per il perfetto equilibrio tra alto livello estetico e resa teatrale.

Attualità

Foto Ramella&Giannese
Walter Vergnano nominato Presidente dell’ANFOLS

Attualità

collage di copertine
Il Regio su disco

Attualità

Immagine
Teatro Regio da collezionare

Attualità

Certificato TripAdvisor
Certificato di eccellenza TripAdvisor per il Regio

Attualità

2013-2014
Programmate la vostra Stagione

Teatro Regio e 5 per mille

Il Regio di Torino continua a essere il più amato dagli italiani 

La Fondazione Teatro Regio di Torino con 1.880 preferenze per un importo di euro 85.731,30 continua a essere il Teatro più amato dagli italiani, come risulta dall’elenco appena pubblicato dal Ministero delle Finanze sulle preferenze espresse dai cittadini italiani in merito alla destinazione del 5 per mille per l’anno 2010.

La distribuzione delle scelte vede, nel dettaglio: Fondazione Teatro Regio di Torino con 1.880 preferenze; la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste con 1.188; la Fondazione Teatro Comunale di Bologna con 950; la Fondazione Teatro San Carlo di Napoli con 749; la Fondazione Accademia Nazionale Santa Cecilia con 500; la Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino con 470; la Fondazione Teatro alla Scala con 457; il Teatro Lirico di Cagliari con 374; la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma con 363; la Fondazione Teatro La Fenice di Venezia con 301; la Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari con 198 e la Fondazione Teatro Massimo di Palermo con 143.

Una riconferma e una crescita nei dati (1.627 preferenze nel 2009). Un risultato molto importante che ci riempie d’orgoglio e che sottolinea l’amore per il Teatro Regio, e per l’opera in generale. Un riconoscimento per il nostro lavoro e una nuova iniezione di fiducia da parte del pubblico che ha dimostrato di sostenerci con forza e determinazione, soprattutto nelle difficoltà.

Il Regio continuerà a lavorare per il costante miglioramento artistico; per far conoscere e apprezzare ancor di più l’alto livello raggiunto.

A tutti coloro i quali hanno scelto, e sceglieranno anche quest’anno, di destinare il 5 per mille a favore del Regio va il grazie più sincero di tutto il Teatro.

Attualità

Immagine di Traviata
Brindisi di Traviata a Porta Palazzo

Instagram Challenge #Regio40

Un grande successo con più di 300 foto partecipanti

Per celebrare i 40 anni dalla ricostruzione del Teatro Regio, ricordiamo che fu fondato nel 1740, bruciò nel 1936 e venne ricostruito nel 1973, il Regio ha invitato a partecipare al primo Instagram Challenge dedicato al Teatro.
Il Tema del challenge
: l’Opera è emozione, musica, passione, follia, sogno, seduzione, illusione. L’Opera è ovunque, nella nostra vita di tutti i giorni. L’Opera è contemporanea. L’Opera è pop.
I partecipanti al Challenge erano chiamati a interpretare con uno o più scatti fotografici (nuovi e originali) le emozioni legate all’Opera e a esprimere la propria creatività condividendo le fotografie su Instagram con HASHTAG #regio40.
Il challenge si è concluso domenica 31 marzo 2013 e sono state condivise 300 immagini. Un bel successo sia per la quantità delle fotografie sia per il grande interesse e amore per la musica e l’opera dimostrato dai partecipanti, nonché per il meraviglioso Teatro di Mollino.
La giuria ha concluso ieri i lavori di selezione delle foto e decretato i vincitori, non è stato facile scegliere e infatti ci sono alcuni pari merito.
Sul sito del Teatro (www.teatroregio.torino.it) e sui canali social del Regio (http://www.facebook.com/teatroregio e twitter @TeatroRegio) sono disponibili le immagini vincitrici, sul canale Followgram del Teatro Regio (http://followgram.me/teatroregiotorino) si possono vedere tutte le immagini che hanno partecipato.
1° classificato: @nigelma
2° classificato a pari merito: @almaboulevard e @aloboom
3° classificato a pari merito: @291alice, @alexdp, @dodopiva, @e_n_o

Condividi contenuti