Il melodramma, la voce del Risorgimento

In collaborazione con il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano

Le ricche connessioni tra l’ampio patrimonio dell’opera lirica e la storia del Risorgimento costituiscono un interessante oggetto di studio interdisciplinare; in base al successo ottenuto nel corso dei passati anni scolastici, desideriamo continuare a valorizzare lo stretto rapporto che unisce la musica alla storia attraverso un percorso di visita al Museo Nazionale del Risorgimento Italiano e al Teatro Regio.
L’attività si articolerà in momenti diversi e complementari: la narrazione degli avvenimenti storici, la visione del suggestivo allestimento museale e la visita guidata dietro le quinte del nostro Teatro troveranno un compendio attraverso l’ascolto discografico di alcuni brani del repertorio operistico italiano dell’Ottocento collegati alle tematiche risorgimentali.
Una particolare riflessione merita il personaggio di Giuseppe Verdi, per la sua importanza storica e musicale; sarà data particolare enfasi, quindi, ai cimeli verdiani esposti nel Museo e ai cori delle opere del compositore particolarmente legati al tema del percorso didattico.

Programma

  • ore 9.45 - Ritrovo al Museo del Risorgimento e visita guidata

  • ore 11 - Guida all’ascolto

  • ore 11.30 - Trasferimento al Teatro Regio e visita guidata

  • ore 13.30 - Pranzo in mensa (facoltativo: è possibile scegliere di uscire al termine del percorso)

Le classi saranno accompagnate da un collaboratore didattico del Teatro.

   
11/18 anni, fino a 50 allievi
Museo del Risorgimento, Teatro Regio
Su appuntamento, alle ore 9.45
4h 15' circa
Leggere attentamente la pagina Istruzioni per l’uso
Prenotare telefonicamente dalle ore 10 di lunedì 13 ottobre 2014
Confermare la partecipazione con lo specifico modulo entro 20 giorni dalla data della prenotazione.

Museo del Risorgimento: € 5,50
Teatro Regio: € 6
Pagamenti da effettuarsi presso le rispettive biglietterie il giorno stesso della visita.

Pranzo in mensa: € 4,60
Pagamento da effettuarsi direttamente alla cassa della mensa.

La scuola potrà optare per il pranzo al sacco, da consumarsi all’interno dei locali del Teatro. Indicare in ogni caso l’opzione prescelta sul modulo di prenotazione. Per motivi organizzativi è prevista una sola opzione per tutto il gruppo.

Nel caso in cui la scuola non comunichi la disdetta agli appuntamenti fissati con le classi almeno 20 giorni prima della data programmata, il Teatro richiederà una penale pari a € 90 per ogni gruppo prenotato.