Roberto Bolle and Friends

Teatro Regio, Sabato 29 Dicembre 2018 - Lunedì 31 Dicembre 2018

Comunicato stampa

Artedanza srl presenta
Roberto Bolle and Friends

Tutto esaurito al Regio per il Gala più atteso della Stagione

Teatro Regio, dal 29 al 31 dicembre 2018

Sabato 29 dicembre, alle ore 20.30, domenica 30 dicembre alle ore 16 e lunedì 31 dicembre alle ore 17.30 il Regio offre un viaggio imperdibile nella bellezza della danza.

I Gala Roberto Bolle and Friends si sono trasformati nelle mani di Roberto Bolle, qui nei panni non solo di interprete, ma anche di direttore artistico, in un potente strumento culturale di diffusione della danza, attirando ogni anno migliaia di appassionati e non. Bolle, forte della sua intensissima esperienza internazionale, è riuscito ogni volta a ricreare per ognuno di questi appuntamenti uno spettacolo magico, riunendo alcuni dei più importanti ballerini del mondo e dando vita con loro a programmi vivaci, sorprendenti, che hanno saputo coinvolgere pubblici eterogenei e mai cosi vasti finora. Dai grandi classici, alle coreografie più nuove, Roberto Bolle and Friends ha radunato ogni anno il meglio della danza del mondo, offrendo una possibilità culturale rara e prestigiosa e infrangendo alcuni tabù che costringevano il balletto nella definizione di “arte di nicchia”.

Non solo diversi stili e scuole diverse, ma brani con carica emotiva differente che trasformano lo spettacolo in un vero e proprio viaggio di emozioni: dal divertente e ironico all’elegante e accademico, fino ad arrivare al drammatico.

Roberto Bolle torna nella sua Torino dopo un anno eccezionale. Il 2018 si è aperto infatti con l’incredibile successo di pubblico di Danza con Me, lo show – di cui Bolle e stato non solo protagonista, ma anche Direttore artistico esattamente come per i suoi Gala – andato in onda in prima serata su Rai 1 il 1° gennaio, che ha raccolto davanti al televisore un pubblico incredibile per la danza: oltre 5 milioni di telespettatori, per uno share di circa il 22%. Ma soprattutto Danza con Me ha raccolto il plauso incondizionato della critica unanime, felice che uno spettacolo a cosi alto tasso artistico e culturale avesse potuto riappropriarsi di uno spazio cosi importante e centrale dei palinsesti, attirando, conquistando e anche divertendo una platea mai così ampia. Sempre il 2018 è stato l’anno della prima edizione di OnDance - Accendiamo la danza, una grande festa della danza, ideata e voluta dall’Etoile, che ha letteralmente travolto la città di Milano per un’intera settimana – dall’11 al 17 giugno – con riflessi di entusiasmo su tutto il territorio nazionale e oltre.

Chiudere l’anno con questi tre Gala a Torino quindi, oltre a riprendere un’abitudine cui la Città e l’Artista hanno dimostrato di tenere moltissimo, assume questa volta un significato celebrativo e affettivo nuovo e importante, un ritorno a casa per ricaricare e ricaricarsi e festeggiare insieme questo viaggio entusiasmante nella bellezza della danza che ogni giorno trova nuovi traguardi da superare.

Al Regio, insieme a Roberto Bolle, vedremo in scena le étoiles più scintillanti del momento: Sarah Lamb (The Royal Ballet, Londra), Federico Bonelli (The Royal Ballet Londra), Melissa Hamilton (The Royal Ballet, Londra), Tatiana Melnik (Hungarian State Opera),  Alejandro Virelles (StaatsBallett, Berlino), Bakhtiyar Adamzhan (Astana Opera), Polina Semionova (StaatsBallett, Berlino), Nicoletta Manni (Teatro alla Scala, Milano) e Timofej Andrijashenko (Teatro alla Scala, Milano).

Sabato 29 e domenica 30 dicembre il programma prevede: Capriccio tratto dall’installazione Paganini Rockstar, coreografia di Mauro Bigonzetti, musica di Nicolò Paganini, interprete Roberto Bolle, con la partecipazione straordinaria di Alessandro Quarta, violino solista; il pas de deux da Coppelia, coreografia di Arthur Saint-Léon, musica di Léo Delibes, interpreti Sarah Lamb e Federico Bonelli; Qualia (balletto originariamente commissionato da The Royal Ballet, Covent Garden), coreografia di Wayne McGregor, musica di Scanner, lighting design di Lucy Carter, interpreti Melissa Hamilton e Roberto Bolle; il pas de deux dall’Atto II de Il lago dei cigni, coreografia di Marius Petipa, musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij, interpreti Tatiana Melnik e Alejandro Virelles; In awakening, coreografia di Isyan Jiang, musica di Senking, interprete Bakhtiyar Adamzhan; Serenata tratto dall’opera Cantata, coreografia di Mauro Bigonzetti, musica di Amerigo Ciervo (iMusicalia), interpreti Polina Semionova e Roberto Bolle. Nella seconda parte delle serate: il pas de deux da Méditation from Thaïs, coreografia di Frederick Ashton, musica di Jules Massenet, interpreti Sarah Lamb e Federico Bonelli; il pas de deux da Il corsaro, coreografia di Marius Petipa, musica Riccardo Drigo, interpreti Tatiana Melnik e Bakhtiyar Adamzhan; il pas de deux da Caravaggio, coreografia di Mauro Bigonzetti, musica di Bruno Moretti da Claudio Monteverdi, interpreti Melissa Hamilton e Roberto Bolle; il pas de deux dall’Atto III di Don Chisciotte, coreografia di Marius Petipa, musica di Ludwig Minkus, interpreti Polina Semionova e Alejandro Virelles; conclude il programma delle due serate Roberto Bolle in Dorian Gray, ideazione e coreografia di Massimiliano Volpini, musica composta e arrangiata da Alessandro Quarta sul tema della Passacaglia di Heinrich Ignaz Franz von Biber, riprese video e post produzione di Franco Valtellina – Videoval, violino solista Alessandro Quarta.

Lunedì 31 dicembre Sarah Lamb e Federico Bonelli passeranno il testimone a Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko che interpreteranno il pas de deux dall’Atto II de Lo Schiaccianoci, coreografia di Lev Ivanovič Ivanov, musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij e dalle Goldberg-Variationen, coreografia di Heinz Spoerli, musica di Johann Sebastian Bach. Inoltre, il 31, nella prima parte della serata, Melissa Hamilton e Roberto Bolle interpretano Kazimir’s Colours, coreografia Mauro Bigonzetti e musica di Dmitrij Šostakovič. Light designer è Valerio Tiberi.

Informazioni utili per il pubblico di lunedì 31 dicembre

Il centro di Torino e, dunque, piazza Castello saranno interessati dai festeggiamenti di Capodanno, ciò comporterà limitazioni in ingresso e in uscita tramite varchi lungo tutto l’arco della giornata. Per essere aggiornati in tempo reale, si prega di consultare il sito dedicato: https://capodannotorino2019.bsafe.city/home.

Per informazioni: Tel. 011.8815.557 - www.teatroregio.torino.it – www.robertobolle.com.

Seguite il Teatro Regio sui nostri social media

 
            


Utilizzate l’hashtag #bolletour2018


Torino, 21 dicembre 2018

UFFICIO STAMPA
Teatro Regio, Direzione Comunicazione e Stampa
Paola Giunti (Direttore), Sara Zago (Relazioni con la Stampa)
Tel: +39 011.8815.239/237 - ufficiostampa@teatroregio.torino.it - giunti@teatroregio.torino.it
zago@teatroregio.torino.it - www.teatroregio.torino.it