Peter Grimes

Teatro Regio, Mercoledì 24 Febbraio 2010 - Mercoledì 10 Marzo 2010

Argomento

Il Borgo, un villaggio di pescatori sulla costa orientale dell’Inghilterra. Attorno al 1830.

Prologo

Alla Mot Hall si svolge un’inchiesta sulla morte di William, giovane aiutante di Peter Grimes. Il magistrato Swallow assolve Grimes dichiarando che il ragazzo è morto per cause accidentali.

Atto I

Tutti in paese continuano a ritenere Peter colpevole e nessuno lo aiuta a portare in secco la sua barca. Grimes vorrebbe guadagnare un po’ di soldi per poter sposare la maestra elementare Ellen Orford. Il farmacista Ned Keene ha trovato all’orfanotrofio un nuovo aiutante per Grimes ed Ellen decide di andare a prenderlo.

Nel pub The Boar, mentre fuori infuria una tempesta, gli avventori sono ostili a Grimes; arriva Ellen con il giovane aiutante e subito Peter, tra lo stupore di tutti, lo porta a casa.

Atto II

È una domenica mattina di sole. Mentre gli abitanti del Borgo vanno in chiesa, Ellen lavora a maglia e si accorge che John, il nuovo aiutante di Peter, ha la giacca strappata e un livido sul collo. Arriva Peter che vuol portare il ragazzo in mare perché ha visto un banco di pesci; invano Ellen cerca di convincerlo a lasciarlo riposare almeno la domenica, ma Peter risponde che deve guadagnare per poterla sposare e mettere a tacere tutti i pettegolezzi del paese. La maestra gli domanda allora come il ragazzo si sia procurato quel livido e Peter è addolorato dal fatto che la donna lo creda colpevole: il ragazzo si è fatto male mentre lavorava, le risponde. Ma la maestra lo ammonisce: non troverà mai pace se continuerà a comportarsi così. Peter allora la colpisce.

Auntie, Ned e Boles hanno visto tutto e decidono così di andare alla capanna di Peter: questi capisce quello che vogliono fare e invita John ad allontanarsi di corsa, scappando dal retro. Ma mentre scappano il ragazzo cade dagli scogli e muore. Peter fugge. La folla non trova nessuno nella capanna. Il capitano Balstrode si affaccia dalla porta che dà sulla scogliera e scende lungo il percorso fatto da Peter e dal ragazzo.

Atto III

È una sera d’estate, al chiaro di luna si sta svolgendo un ballo, quando Mrs. Sedley accusa Peter Grimes di essere un assassino perché da alcuni giorni John non si vede più. Tutti si mettono a cercare Grimes, solo Ellen e Balstrode sono dalla sua parte. Peter ha ormai perso ogni speranza: sente le voci di quelli che lo cercano, sa che non potrà mai liberarsi dai pettegolezzi. Baltsrode gli consiglia di andare in mare e affondare la sua barca, Peter saluta Ellen e Balstrode per l’ultima volta.

È l’alba: il Borgo, indifferente, riprende la sua vita quotidiana, Swallow racconta che una barca sta affondando al largo, i pescatori cantano della marea e del suo moto incessante.