Hänsel, Gretel e le dolcezze stregate

Laboratorio teatrale sulle tematiche narrative dell’opera Hänsel e Gretel

a cura di Marco Bricco - Stilema/Unoteatro

La storia di Hänsel e Gretel è ben conosciuta da tutti ma, come spesso accade nella trasposizione scenica, la vicenda dell’opera presenta alcune importanti discordanze narrative, rispetto alla versione dei Grimm.

Dove sono finiti i sassolini e le briciole di pane? I due bambini non erano forse stati abbandonati nel bosco? Non c’erano una madre-matrigna ed un padre succube? Andare alla scoperta di questi cambiamenti e riflettere sui perché di tali scelte, vuol dire cercare di conoscere meglio il contesto personale e sociale nel quale l’opera è nata, per comprenderne appieno il processo di creazione sul piano narrativo e drammaturgico.
Accanto a questa linea di lavoro, c’è però un altro aspetto altrettanto interessante per entrare più profondamente nelle trame dell’opera e per attualizzarne i contenuti: il tema dei dolci che attirano e ammaliano i bambini. Sappiamo bene che, nella vicenda, è la strega ad usare la sua casetta fatta di leccornie, per catturare e stregare i bambini. Sappiamo altrettanto bene, però, che anche la quotidianità è piena di dolcezze stregate che, in vario modo e con differenti gradi di pericolosità, sono state appositamente create per tentare ed ammaliare chiunque non se ne allontani velocemente. Si pensi, ad esempio, alle più spudorate tecniche di vendita o ai tanti rischi della navigazione in rete.
Il laboratorio Hänsel, Gretel e le dolcezze stregate si sviluppa proprio attorno a queste due linee, scegliendo il linguaggio del teatro ed un approccio giocoso e coinvolgente per riflettere su di esse, creando un ponte tra la vicenda di Hänsel e Gretel e la realtà in cui viviamo ogni giorno; il tutto naturalmente adattato all’età dei partecipati.

Programma

  • Laboratorio per gli insegnanti - Teatro Regio
    Mercoledì 26 novembre 2014, ore 17.30-19.30 
    Mercoledì 17 giugno 2015, ore 15 -17 
    - Il teatro come strumento per raccontare l’immaginario delle nuove generazioni: riflessioni e strategie operative in rapporto alla componente narrativa dell’opera.
    - Hänsel e Gretel: temi, suggestioni e contenuti del laboratorio. Articolazione e organizzazione oraria dell’intervento.
    - Verifica finale del lavoro.

  • Laboratorio per bambini e ragazzi - Sedi scolastiche
    2 incontri di 1h e 30’ circa per ogni gruppo-classe
    oppure
    3 incontri di 1h e 30’ circa, per ogni gruppo-classe, a seconda delle scelte operate dalle singole classi:
    Giochi e invenzioni per accostarsi alla grammatica del linguaggio teatrale a seconda dell’età dei partecipanti.

Hänsel, Gretel e le dolcezze stregate. Storie quotidiane e storie inventate, parole, gesti e piccole azioni teatrali per raccontare le dolcezze stregate che ci circondano; per comprenderne confrontare il proprio modo di vedere le cose con il punto di vista dei compagni e degli insegnanti e magari per trovare l’animale che meglio ci rappresenta su questa particolarissima imbarcazione: il tutto, naturalmente, partendo dalla vicenda, dalle musiche e dai testi dell’opera Hänsel e Gretel.

   
5/11 anni, almeno 40 allievi (2 gruppi classe nella stessa mattinata)
Scuola
Su appuntamento
1h 30’ per incontro
Leggere attentamente la pagina Istruzioni per l’uso

Prenotare con lo specifico modulo entro venerdì 10 ottobre 2014

2 incontri: € 250 + IVA per classe
3 incontri: € 350 + IVA per classe

Pagamento da effettuarsi tramite bonifico bancario alla Compagnia Stilema Unoteatro  entro una settimana dalla data della fattura. La fattura sarà emessa al termine dell’attività

Le scuole iscritte a questo progetto potranno partecipare all’attività Hänsel e Gretel - Cantiamo l’opera. Gli insegnanti sono invitati a seguire i relativi incontri di preparazione.