Viaggio in Orchestra - seconda tappa

Andrea Albertin dirige l’Orchestra del Regio

Teatro Regio, venerdì 29 marzo 2019 ore 20.30

Venerdì 29 marzo, alle ore 20.30, prosegue il percorso musicale alla scoperta dei segreti e del funzionamento di un grande organico sinfonico, con la seconda tappa del Viaggio in Orchestra cominciato a febbraio. Il concerto conclude il programma del Festival Espressionismo, organizzato dalla Città di Torino.

Sul podio, alla guida dell’Orchestra del Teatro Regio, sale il maestro Andrea Albertin, direttore d’orchestra, pianista e compositore dalla carriera internazionale. La celebre voce di Stefano Catucci, filosofo, saggista e collaboratore di Rai Radio 3, presenterà il programma e guiderà il pubblico nell’ascolto dei brani.

Se la prima tappa è stata un assaggio del funzionamento e degli ingranaggi della macchina-orchestra, la seconda è interamente dedicata alla scoperta delle sue potenzialità espressive, dal trattamento delle dinamiche agli effetti coloristici e timbrici. Il programma è dedicato quindi a due colossi dell’orchestrazione: Béla Bartók e Richard Wagner.

Del primo, sentiremo lo splendido Concerto per orchestra, composto tra il 1942 e il 1943, dove la forma – tradizionalmente dedicata a un solista – diventa invece una dedica alle possibilità espressive delle diverse sezioni e a quelle virtuosistiche dei singoli strumenti. Il compositore stesso descrisse il brano come una sorta di viaggio tra atmosfere e suggestioni diverse, una lenta evoluzione dal tono severo del primo movimento all’affermazione di fede nella vita dell’ultima parte, e lo dedicò alla Boston Symphony Orchestra per omaggiarne la tecnica e le capacità interpretative.

Completa il programma il Preludio dei Maestri Cantori di Norimberga, opera della maturità artistica wagneriana, dove il compositore dispiega appieno la sua perizia nell’arte dell’orchestrazione. Le ampie melodie dei temi conduttori, sviluppate in tutte le capacità timbriche e dinamiche, offrono all’ascoltatore un quadro completo delle potenzialità dell’orchestra. In questo brano è prevista la partecipazione del pubblico, che è invitato dal direttore a sottolineare gli impulsi ritmici e l’andamento processionale del tema.

Biglietti a € 10 in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio, piazza Castello 215 - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte-Torinocultura, nei punti vendita Vivaticket, on line su www.vivaticket.it e telefonicamente al n. 011.8815.270. Per ulteriori informazioni: Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it.
Per coinvolgere anche il pubblico delle scuole, il Teatro apre agli studenti la prova generale delle ore 10.30, al prezzo agevolato di € 5. Prenotazioni: Ufficio Scuola - Tel. 011.8815.209. Le attività de La Scuola all’Opera sono realizzate in collaborazione con la Fondazione Cosso, gli Amici del Regio e la Fondazione Banca Popolare di Novara.

Seguite il Teatro Regio sui nostri social media:

            

 

Torino, 28 marzo 2019

 

UFFICIO STAMPA
Teatro Regio, Direzione Comunicazione e Stampa - Paola Giunti (Direttore), Sara Zago (Relazioni con la Stampa)
Tel. +39 011.8815.239/730 - ufficiostampa@teatroregio.torino.it - giunti@teatroregio.torino.it - zago@teatroregio.torino.it
www.teatroregio.torino.it