Opera e Balletto

Teatro Regio, Venerdì 21 Ottobre 2011 - Martedì 25 Ottobre 2011

Teatro Regio, Venerdì 14 Ottobre 2011 - Martedì 18 Ottobre 2011

La traviata

Un eterno successo firmato da Laurent Pelly e diretto da Patrick Fournillier

Teatro Regio, venerdì 22 Aprile 2011, ore 20

Venerdì 22 aprile va in scena al Teatro Regio La traviata di Giuseppe Verdi nel fortunato allestimento firmato da Laurent Pelly che ha inaugurato la Stagione 2009-2010 e che ha raccolto entusiastici giudizi nella tournèe in Giappone ottenendo inoltre vari premi dalla critica giapponese come miglior spettacolo dell’anno. In occasione di questa edizione, la regia sarà ripresa da Laurie Feldman. Sul podio dell’Orchestra e del Coro del Teatro Regio sale il direttore francese Patrick Fournillier. Le scene sono di Chantal Thomas e le luci di Gary Marder. Protagonisti del melodramma verdiano sono: Aleksandra Kurzak, al suo debutto a Torino, Stefano Secco, Fabio Maria Capitanucci e Chiara Fracasso. Il maestro del coro è Claudio Fenoglio.

Opera e Balletto

Grafica per la Stagione 2011-12 [Daniela Foresto]
È tempo di nuovi abbonamenti

Biancaneve

Il balletto romantico e contemporaneo di Angelin Preljocaj

Teatro Regio, giovedì 19 maggio ore 20

Presentato per la prima volta, con enorme successo, alla Biennale de la Danse de Lyon nel 2008 e ospitato a Parigi al Théâtre de Chaillot per ben due stagioni consecutive, arriva a Torino Biancaneve, il grande balletto romantico e contemporaneo di Angelin Preljocaj su musiche di Gustav Mahler, in scena al Teatro Regio dal 19 al 26 maggio per un totale di sette recite.

Il Regio in Europa

La tournée del Teatro Regio in Europa nel nome di Giuseppe Verdi

Spagna, Francia e Germania sono le tappe della tournée che porterà dal 18 al 30 maggio l’Orchestra e il Coro del Teatro Regio, guidati dal Direttore musicale Gianandrea Noseda, in alcuni tra i più prestigiosi teatri  e sale da concerto europei. Un altro importante riconoscimento dopo la straordinaria tournée della scorsa estate in Oriente – che ha totalizzato 24.500 spettatori – e una consacrazione per il Regio che vede riconosciute, a livello internazionale, la propria qualità, competitività e affidabilità.

Rigoletto

Un nuovo allestimento firmato da un team di giovani artisti
Patrick Fournillier dirige il capolavoro verdiano

Teatro Regio, martedì 12 aprile 2011 ore 20

Con Rigoletto e La traviata di Giuseppe Verdi – in scena rispettivamente dal 12 aprile all’8 maggio e dal 22 aprile al 7 maggio – prosegue l’omaggio che il Teatro Regio dedica al compositore in occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Il Regio continua a offrire (come già l’anno scorso con Barbiere, Elisir e Bohème) opere popolari e di sicura efficacia spettacolare, in maniera da coniugare un intelligente teatro di repertorio con sperimentazioni registiche.

Com’è noto, per l’allestimento di Rigoletto il Regio ha intrapreso una via estremamente originale e mai percorsa prima da una fondazione lirica, affidando a un concorso internazionale  la ricerca di regista, scenografo e costumista per la creazione di un nuovo spettacolo che entrerà a far parte del patrimonio del Regio. Un’iniziativa che dimostra il grande interesse del Teatro nei confronti della creatività e nella ricerca di nuove soluzioni registiche e di nuovi talenti. Un’idea che ha ottenuto un grandissimo successo, come dimostrano i numeri: 520 iscritti riuniti in 216 gruppi (da Italia, Europa, Brasile, Corea e Stati Uniti) per un totale di 165 progetti presentati, che addirittura hanno intasato la Poste torinesi.

Opera e Balletto

Foto di scena
La critica giapponese premia il Regio

Nabucco, c’era una volta la figlia di un re

Una nuova produzione per il pubblico de La Scuola all’Opera

Teatro Regio, venerdì 25 marzo 2011 ore 10 e ore 12

Proseguono le celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia sulla musica di Giuseppe Verdi, icona del Risorgimento italiano, il compositore che più ha evocato l’apporto dato dal melodramma alla causa dell’Unità. Nabucco, c’era una volta la figlia di un re andrà in scena al Teatro Regio il 25 marzo alle ore 10 e alle ore 12 in un nuovo allestimento pensato espressamente per il pubblico delle scuole e realizzato in coproduzione con AsLiCo per Opera domani, il progetto didattico che da quindici anni avvicina i bambini al mondo dell’opera: i ragazzi non saranno solo semplici spettatori, ma anche i protagonisti della messa in scena poiché canteranno le parti corali dell’opera.

IREN Spa, socio Fondatore del Teatro Regio, è il Partner del Teatro Regio per questa nuova produzione.

I Vespri siciliani

Il dramma di Verdi, diretto da Noseda, per i 150 anni dell’Unità d’Italia
Una riflessione di Davide Livermore sull’Italia di oggi

Teatro Regio, mercoledì 16 marzo 2011 ore 20
Trasmissione in diretta venerdì 18 ore 20 su Rai Storia e Rai-Radio3

Condividi contenuti