Opera e Balletto

Puro incanto con il Lago del Mariinskij

Opera e Balletto

Foto di scenaFoto di scenaFoto di scenaFoto di scenaFoto di scena

Teatro Regio, 13 Dicembre 2017 - 19 Dicembre 2017

Il lago dei cigni

Puro incanto con il Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo
e il capolavoro di Pëtr Il’ič Čajkovskij

Teatro Regio, mercoledì 13 dicembre 2017

#LagoTRT

Dicembre, come da tradizione, è il mese che il Teatro Regio dedica completamente alla danza. Dopo Lo schiaccianoci, nella splendida versione di Amodio e Luzzati, per otto recite dal 13 al 19 dicembre il Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo interpreta il “classico dei classici”: Il lago dei cigni, con la coreografia di Marius Petipa e Lev Ivanov su musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij eseguita dall’Orchestra del Regio diretta dal maestro Gavriel Heine.

La produzione si avvale del sostegno di Leonardo, Partner del Teatro Regio. L’Azienda, leader nel settore dell’alta tecnologia che da diversi anni collabora con il Regio, crede fortemente nel proprio ruolo di attore attivo nel contesto territoriale in cui opera. L’attenzione di Leonardo ai bisogni della realtà di riferimento si esprime non solo attraverso la condivisione del proprio know-how tecnologico, ma anche attraverso la promozione di iniziative volte ad apportare benessere alla collettività, per contribuire a un progresso sociale di cui la cultura, anche musicale, è uno dei tratti distintivi.

Lo schiaccianoci

Un classico di Natale per grandi e piccini nel fiabesco allestimento
di Amedeo Amodio ed Emanuele Luzzati, su musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij

Teatro Regio, martedì 5 dicembre 2017

#SchiaccianociTRT

Martedì 5 dicembre al Regio va in scena Lo schiaccianoci di Pëtr Il’ič Čajkovskij, il più natalizio dei balletti, con coreografia e regia di Amedeo Amodio, scene e costumi di Emanuele Luzzati nell’interpretazione dei Solisti e Corpo di ballo Daniele Cipriani Entertainment, e dei primi ballerini del New York City Ballet. L’Orchestra del Teatro Regio, affiancata dal Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi”, è diretta da Alessandro Ferrari.

La produzione si avvale del sostegno di Iren, Socio Fondatore del Teatro Regio. «Il sostegno a questa importante produzione – ha dichiarato Paolo Peveraro, Presidente Iren – è un ulteriore segnale dell’attenzione che la nostra azienda da sempre dedica al mondo della cultura e in particolare alle produzioni teatrali dei territori nei quali essa opera. Questa rappresentazione, un classico del Natale, ben si integra con la serie di eventi e manifestazioni a tema natalizio che in questi giorni coinvolgono la città e per la cui realizzazione Iren ha fattivamente contribuito festeggiando così i 110 anni dalla nascita di AEM ».

Opera e Balletto

BNL per Telethon e Teatro Regio

Falstaff

Donato Renzetti dirige l’Orchestra e il Coro del Regio
Daniele Abbado firma la regia del capolavoro di Giuseppe Verdi

Teatro Regio, mercoledì 15 novembre 2017, ore 20

Falstaff, Daniel Harding costretto a rinunciare per un incidente

Donato Renzetti dirigerà l’opera di Giuseppe Verdi

A causa di un incidente che, questa estate, gli ha procurato la rottura del polso, Daniel Harding non potrà onorare il suo contratto con il Teatro e quindi non potrà dirigere il Falstaff di Giuseppe Verdi in programma a novembre al Teatro Regio con la regia di Danele Abbado. I medici hanno imposto al direttore un periodo di assoluto riposo per non compromettere la completa guarigione.

Il Teatro Regio ringrazia il maestro Donato Renzetti, che si è reso disponibile a prendere il posto di Harding, cancellando numerosi impegni.

In una nota indirizzata al nostro Teatro, Harding scrive: «Mi dispiace moltissimo di non poter dirigere questa musica meravigliosa nel vostro Teatro. Impegno che avevo assunto per il grande amore che provo per Verdi e per la stima che nutro per voi. Do già la mia disponibilità a tornare al Regio nella Stagione 2021-2022. Il mio incidente è stato uno shock e, allo stesso tempo, un campanello d’allarme. Devo fare attenzione e prendermi maggiormente cura del mio corpo, anche noi “baby conductors” iniziamo a essere fragili. Il periodo di riposo a novembre è fondamentale per assicurare la guarigione completa del mio braccio. Prego, dunque, il Teatro, l’Orchestra il Coro, il cast e il maestro Noseda – anch’egli convalescente – di accettare le mie scuse».

Quindi le recite di Falstaff dal 15 al 26 novembre saranno dirette dal maestro Donato Renzetti, uno dei più grandi direttori d’orchestra italiani, che ultimamente ha diretto l’Orchestra del Teatro Regio in Piazza San Carlo e questo stesso spettacolo firmato da Daniele Abbado a Cagliari.

Torino, 25 ottobre 2017

Tristano e Isotta

Inaugurazione della Stagione 2017-2018

Gianandrea Noseda inaugura la Stagione con il capolavoro di Richard Wagner
In prima italiana l’allestimento con la regia di Claus Guth

Teatro Regio, martedì 10 ottobre 2017 ore 19

Opera e Balletto

Gianandrea Noseda
Forfait di Noseda per indisposizione

Stagione 2017-2018 Comunicato Stampa

L'Opera unisce

La Stagione d’Opera e di Balletto 2017-2018 del Teatro Regio si compone di 16 titoli: 12 opere, di cui 3 nuovi allestimenti; il celeberrimo musical di Andrew Lloyd Webber, Evita; e per la grande danza, 3 spettacolari appuntamenti: Lo schiaccianoci nel fiabesco allestimento di Amodio/Luzzati, Il lago dei cigni con il Corpo di Ballo del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo e il Gala Roberto Bolle and Friends. Un cartellone operistico che da Monteverdi arriva fino a Poulenc, quattro secoli di grandi capolavori affidati alle bacchette più prestigiose e rinomate del mondo: Gianandrea Noseda, Daniel Harding, Michele Mariotti, Diego Matheuz, per citarne alcuni. Geniali registi tra i quali Claus Guth, Robert Carsen, Stefano Poda e Daniele Abbado proporranno nuove visioni drammaturgiche delle opere di Wagner, Strauss, Puccini e Verdi. Una Stagione resa ancor più prestigiosa dagli importanti inviti internazionali che porteranno il Teatro Regio a Edimburgo, Gstaad, Muscat e Parigi, tutte tournée che vedranno Gianandrea Noseda sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro Regio. Questo e molto altro nella nuova Stagione che dal 10 ottobre 2017 all’8 luglio 2018 renderà il Regio un grande protagonista del panorama lirico internazionale.

Stagione d'Opera e di Balletto 2017-2018. Presentazione artistica

Stagione 2017-2018
Opera Anima Mundi

La Stagione d’Opera e di Balletto 2017-2018 propone una grande varietà di titoli, affidati a illustri direttori, riconosciuti solisti e visionari registi. I sedici titoli sono intimamente legati da temi storici, culturali e musicali che rendono il cartellone di questa nuova Stagione un esemplare percorso all’interno di alcune tappe salienti della Storia della Musica. Trova spazio l’opera barocca con L’Orfeo di Monteverdi; la trilogia Mozart/Da Ponte: Le nozze di Figaro, Don Giovanni, Così fan tutte, in successione, un giorno dopo l’altro e in ordine cronologico; due grandi titoli tedeschi: Tristano e Isotta e Salome; due opere che racchiudono il genio artistico di Verdi: I Lombardi alla prima crociata e Falstaff; una nuova, spettacolare produzione di Turandot, l’insolito dittico tutto al femminile Il segreto di Susanna e La Voix humaine, la riproposta di un classico del Regio, Il barbiere di Siviglia, nel 150° anniversario della scomparsa di Rossini e, per il musical, Evita di Lloyd Webber. Non manca il balletto: Lo schiaccianoci (Compagnia Daniele Cipriani Entertainment), Il lago dei cigni (Balletto del Teatro Mariinskij) e il Gala Roberto Bolle and Friends.

Condividi contenuti