Opera e Balletto

Mariotti debutta nei Lombardi di Verdi

Opera e Balletto

Foto di scenaFoto di scenaFoto di scenaMichele MariottiStefano Mazzonis di Pralafera

Teatro Regio, 17 Aprile 2018 - 28 Aprile 2018

Il segreto di Susanna / La voix humaine

Anna Caterina Antonacci al Regio protagonista assoluta in due opere

Teatro Regio, mercoledì 16 maggio 2018 ore 20

#DitticoTRT

Evita

Il musical di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice al Regio
Prima esecuzione assoluta della versione per orchestra sinfonica

Teatro Regio, venerdì 4 maggio 2018 ore 20

#EvitaTRT

I Lombardi alla prima crociata

Michele Mariotti torna sul podio dell’Orchestra e Coro del Regio
Un nuovo allestimento, tradizionale e accurato, con la regia di Mazzonis

Teatro Regio, martedì 17 aprile 2018, ore 20
#LombardiTRT

L’Orfeo

L’Orfeo
L’opera di Claudio Monteverdi per la prima volta al Regio
La meraviglia del Barocco diretta da Antonio Florio, regia di Alessio Pizzech

Teatro Regio, martedì 13 marzo 2018, ore 20

Il barbiere di Siviglia

Il sorriso di Rossini in scena al Regio di Torino
Alessandro De Marchi dirige l’Orchestra e il Coro del Teatro

Teatro Regio, venerdì 16 marzo 2018 ore 20

#BarbiereTRT

Il 2018 è l’Anno Rossiniano, indetto per commemorare i 150 anni dalla scomparsa del grande Gioachino Rossini (1792-1868) che, da Pesaro, è riuscito a conquistare il mondo. Il Teatro Regio si unisce alla cordata di celebrazioni internazionali mettendo in scena il suo capolavoro: Il barbiere di Siviglia per quattro recite, il 16, 20, 23 e 25 marzo.
L’allestimento è quello del Teatro, diventato ormai un classico, con la frizzante regia di Vittorio Borrelli, le colorate scene di sapore spagnoleggiante di Claudia Boasso e le calde e mediterranee luci di Andrea Anfossi.

La produzione è stata realizzata con il contributo di Italgas, coeva del grande Maestro pesarese, entrambi testimoni e protagonisti della storia – musicale di Rossini, industriale di Italgas - di un’Italia ancora in divenire ma già allora all’avanguardia in molti campi. Socio fondatore del Teatro Regio, da sempre Italgas promuove e sostiene il continuo rafforzamento del legame con la città in cui nacque oltre 180 anni fa.

Salome

Gianandrea Noseda dirige il primo grande capolavoro di Richard Strauss
L’opera simbolo del Novecento, in forma semiscenica, a cura di Laurie Feldman

Teatro Regio, giovedì 15 febbraio 2018, ore 20

#SalomeTRT

Giovedì 15 febbraio 2018, alle ore 20, il Teatro Regio presenta Salome, di Richard Strauss. Sul podio dell’Orchestra del Teatro Regio c’è Gianandrea Noseda, al suo terzo appuntamento operistico della Stagione del Regio, dopo i successi ottenuti con Tristano e Isotta e Turandot.

A causa dei fatti accaduti il 18 gennaio, le macchine di palcoscenico del Teatro Regio sono sottoposte a una serie di controlli tecnici, di conseguenza, al momento, non è possibile presentare allestimenti che comportino scenografie in movimento. Nella volontà di non rinunciare a un titolo cardine della Stagione del Regio e del Festival Strauss, Salome viene dunque presentata in forma semiscenica.

Opera e Balletto

Ritratto di Max Liebermann
Salome in forma semiscenica

Salome in forma semiscenica

Salome di Richard Strauss in forma semiscenica

 

A causa dell’incidente occorso al Teatro Regio il 18 gennaio durante una recita di Turandot, la prossima opera in cartellone, Salome di Richard Strauss (15-25 febbraio), sarà presentata in forma semiscenica a cura di Laurie Feldman, assistente alla regia di Robert Carsen, anziché nell’annunciata versione firmata dal regista canadese.

Il palcoscenico del Teatro Regio sarà infatti sottoposto a una serie di revisioni tecniche per il ripristino della completa funzionalità della macchina scenica, così come prescritto dalle Autorità cui è affidata l’inchiesta a seguito dell’incidente. Inoltre, essendo limitata l’operatività dei tiri di scena, si protrarrà la durata dello smontaggio dell’allestimento di Turandot e, di conseguenza, non ci sarebbero i tempi per il corretto montaggio di Salome.

Quindi, costretto da causa di forza maggiore, e non volendo cancellare le cinque recite di Salome, il Teatro Regio ha scelto di presentare in forma semiscenica l’opera, appuntamento centrale del “Festival Richard Strauss” che coinvolgerà molte Istituzioni culturali cittadine.

Invariata la parte musicale, con la direzione di Gianandrea Noseda e il cast già annunciato, che vedrà come protagonisti: Erika Sunnegårdh, Robert Brubaker, Doris Soffel e Tommi Hakala.

Turandot

Gianandrea Noseda dirige il capolavoro incompiuto di Puccini
Stefano Poda firma un nuovo allestimento spettacolare e metafisico

Teatro Regio, martedì 16 gennaio 2018, ore 20

#TurandotTRT

Martedì 16 gennaio 2018, alle ore 20, il Teatro Regio mette in scena Turandot, di Giacomo Puccini. Sul podio dell’Orchestra e Coro del Regio c’è il Direttore musicale del Teatro Gianandrea Noseda, che ha appena ricevuto una nomination ai 60th Grammy Awards, nella categoria Best Opera Recording. Il capolavoro di Puccini è presentato in un nuovo allestimento con regia, scene, costumi, coreografia e luci di Stefano Poda; una spettacolare produzione che già si preannuncia come una delle più attese dell’intera Stagione.

Nel cast spiccano grandi artisti di fama internazionale: nel ruolo della protagonista, in alternanza, i soprani Teresa Romano e Rebeka Lokar, il tenore Jorge de León nei panni di Calaf e il soprano Erika Grimaldi come Liù.

Condividi contenuti