Opera e Balletto

I puritani

Michele Mariotti dirige il capolavoro di Bellini
Al Regio un eccelso cast per l’opera simbolo del belcanto italiano

Teatro Regio, martedì 14 aprile 2015, ore 20

Il turco in Italia

Daniele Rustioni dirige un cast di fuori classe del belcanto
Il regista Christopher Alden debutta in Italia con un brillante nuovo allestimento

Teatro Regio, giovedì 12 marzo 2015, ore 20

Le nozze di Figaro

Grandi voci per il capolavoro di Mozart, in un nuovo allestimento firmato da Elena Barbalich, con la direzione di Yutaka Sado

Teatro Regio, giovedì 12 febbraio 2015, ore 20

Goyescas e Suor Angelica

Due atti unici del Novecento riuniti per la prima volta in una nuova produzione firmata Andrea De Rosa, con la direzione di Donato Renzetti

Teatro Regio, giovedì 15 gennaio 2015, ore 20

Giovedì 15 gennaio il Teatro Regio presenta un inedito dittico formato dalle opere Goyescas, di Enrique Granados, e Suor Angelica, di Giacomo Puccini. Entrambi i titoli sono presentati in un nuovo allestimento, coprodotto con il Maggio Musicale Fiorentino e il Teatro San Carlo di Napoli, con la regia e le scene di Andrea De Rosa e la direzione di Donato Renzetti. Goyescas e Suor Angelica saranno in scena il 15, 20 e 23 gennaio alle ore 20 e il 18 e 25 gennaio alle 15.

Due differenti cast saranno impegnati per le due opere. In Goyescas, Giuseppina Piunti interpreterà il ruolo di Rosario, passionale amante di Fernando, capitano della guardia reale. Giuseppina Piunti renderà con il suo timbro luminoso e caldo la passionalità della protagonista dell’opera di Granados. Il giovane tenore basco Andeka Gorrotxategui, vincitore di vari concorsi, con all’attivo numerose partecipazioni in produzioni alla Fenice di Venezia, al Teatro Real di Madrid, al Teatro Saõ Carlos di Lisbona, interpreterà Fernando. Il baritono argentino Fabián Veloz sarà Paquiro, il torero, l’antagonista del dramma. Veloz, grazie alle sue doti vocali, ha ricoperto importanti ruoli sia in teatri argentini che italiani e, quest’anno, farà il suo debutto al Metropolitan di New York. Completano il cast Anna Maria Chiuri, nel ruolo di Pepa, e Alejandro Escobar, una voce.

Roberto Bolle and Friends

Teatro Regio, 29, 30 e 31 dicembre 2014

Lunedì 29 dicembre alle ore 20.30, martedì 30 dicembre alle ore 20.30 e mercoledì 31 dicembre alle ore 17.30 il Teatro Regio ospita il Roberto Bolle and Friends. I biglietti sono tutti esauriti.

I Gala Roberto Bolle and Friends si sono trasformati nelle mani di Roberto Bolle, qui nei panni non solo di interprete, ma anche di direttore artistico, in un potente strumento culturale di diffusione della danza, attirando ogni anno migliaia di appassionati e non. Bolle, forte della sua intensissima esperienza internazionale, è riuscito ogni volta a ricreare per ognuno di questi appuntamenti uno spettacolo magico, riunendo alcuni dei più importanti ballerini del mondo e dando vita con loro a programmi vivaci, sorprendenti, che hanno saputo coinvolgere pubblici eterogenei e mai finora così vasti. Nell’accostamento del classico al super moderno e alla sperimentazione, il Roberto Bolle and Friends ha trovato la sua cifra originale e inimitata.

Al Regio, insieme a Roberto Bolle vedremo in scena le étoiles più scintillanti del momento: Federico Bonelli (The Royal Ballet, Londra), Skylar Brandt (American Ballet Theatre, New York), Julie Kent (American Ballet Theatre, New York), Sarah Lamb (The Royal Ballet, Londra), Nicoletta Manni (Teatro alla Scala, Milano), Hee Seo (American Ballet Theatre, New York), Daniil Simkin (American Ballet Theatre, New York) e Cory Stearns (American Ballet Theatre, New York).

Opera e Balletto

Un bozzetto di Andrea De Rosa per Goyescas
Granados e Puccini: la strana coppia

Opera e Balletto

Foto
Un invito all’opera barocca

Ballet Nacional de Cuba

Giselle e Don Chisciotte
La Compagnia della “divina” Alonso porta in scena i due must della danza classica

Teatro Regio, 10 - 21 dicembre 2014

Nel mese di dicembre il Teatro Regio ospita la Danza al massimo livello mondiale: il Ballet Nacional de Cubaper la prima volta al Regio – presenta Giselle su musica di Adolphe Adam dal 10 al 14 dicembre e Don Chisciotte su musica di Ludwig Minkus dal 17 al 21 dicembre.

Le coreografie sono firmate da Alicia Alonso.

Diversamente da quanto precedentemente comunicato, la prima rappresentazione di Giselle, abbinata al Turno A, avrà luogo mercoledì 10 dicembre alle ore 20 anziché giovedì 11 dicembre.

Tre dei mille motivi per i quali non si può mancare l’appuntamento? Eccoli: Alicia Alonso, Primera Bailarina Absoluta e diva mondiale della danza; la sua Compagnia, che è un mix perfetto di tecnica e virtuosismo rigorosi uniti a gioia pura e sensualità caraibiche; i due titoli in scena: Giselle il capolavoro del balletto romantico e Don Chisciotte un classico nel quale si sono misurati i più grandi ballerini di tutti i tempi.

Giulio Cesare di Händel per la prima volta a Torino

Un affascinante allestimento di Laurent Pelly ambientato nel Museo Egizio
Dirige Alessandro De Marchi

Teatro Regio, giovedì 20 novembre 2014, ore 20

Giovedì 20 novembre, dopo la produzione inaugurale di Otello, e nel segno di una Stagione libera da “confini”, il Regio presenta il secondo titolo: Giulio Cesare di Georg Friedrich Händel. L’allestimento è quello firmato nel 2011 per l’Opéra National de Paris da Laurent Pelly – già autore della nostra pluripremiata Traviata – che ambienta la vicenda storica in un museo egizio; allestimento quindi perfetto per una città come Torino. L’Orchestra e il Coro del Teatro Regio saranno diretti da Alessandro De Marchi, uno dei più riconosciuti interpreti italiani del repertorio barocco.

Costumi e regia sono di Laurent Pelly, per l'occasione Laurie Feldman cura la ripresa della regia mentre assistente ai costumi è Victoria James, le scene sono di Chantal Thomas e le luci di Joël Adam. L’Orchestra e il Coro del Teatro Regio – istruito da Claudio Fenoglio – sono diretti da Alessandro De Marchi.

Messa da Requiem - variazioni cast

STAGIONE D’OPERA 2014-2015

Variazione cast Messa da Requiem di Giuseppe Verdi

Teatro Regio, martedì 30 settembre 2014 ore 20

Jorge de León, a causa di un’indisposizione, ha dovuto lasciare la produzione della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, lo sostituirà il tenore Gregory Kunde, già impegnato, come protagonista, nella produzione inaugurale di Otello, di cui si stanno svolgendo in questi giorni le prove. Kunde – esperto tenore rossiniano – proprio al Teatro Regio iniziò quell’esplorazione del repertorio verdiano, con I Vespri siciliani e Un ballo in maschera, che lo ha portato a essere riconosciuto come uno dei migliori tenori verdiani al mondo.

Hui He, invece, sarà sostituita da Erika Grimaldi, giovane soprano dalle spiccate doti liriche, dal timbro morbido e dalla delicata presenza scenica, che al Regio ha preso parte a numerose produzioni tra le quali ricordiamo: La bohème, Don Carlo, Simon Boccanegra, Turandot e Guglielmo Tell. Grimaldi, già protagonista al Théâtre des Champs-Elysées dello Stabat Mater di Rossini, è attualmente impegnata nelle prove dell’Otello di Verdi, dove interpreterà Desdemona. Otello inaugurerà il 14 ottobre la Stagione d’Opera 2014-2015 del Teatro Regio.

Condividi contenuti