Attualità

Notizie e iniziative non relative alle altre attività

Attualità

Giacomo Puccini
Presentazione editoriale: le lettere di Puccini

Segno positivo per il bilancio 2014

Continua il record del 5 per mille

Per il quarto anno consecutivo il bilancio del Teatro Regio si chiude con un segno positivo, infatti, il consuntivo 2014 presenta quale risultato di esercizio un utile pari a € 5.975. 

Il bilancio 2014, ottenuto il parere favorevole dall’Assemblea dei Soci, è stato approvato all’unanimità dal Consiglio di Indirizzo. Il Conto Economico dell’esercizio 2014 ha registrato un valore della produzione di € 38.925.328 rispetto ai 37.139.014 del 2013; ciò è dovuto a un incremento delle vendite, delle prestazioni e di altri ricavi per € 786.000 e all’aumento dei contributi pubblici istituzionali di circa 1 milione di euro. Il contributo dello Stato è di € 14.287.523 – con una riduzione di € 1.198.222 rispetto alla cifra inserita nel bilancio preventivo approvato – ma risulta maggiore di € 1.036.337 rispetto al 2013. La diminuzione del contributo dello Stato rispetto al bilancio preventivo ha costretto la Fondazione Teatro Regio a mettere in atto ulteriori economie di esercizio e contenimento dei costi.

L’apporto della Regione Piemonte è di € 2.800.000 con un aumento di € 200.000 rispetto al 2013; il contributo del Comune di Torino è di € 4.100.000 con una riduzione di € 208.000 rispetto all’anno 2013.

I ricavi di vendite e prestazioni ammontano a € 10.380.305, facendo registrare un aumento di € 655.167 rispetto al 2013. Unitamente agli apporti di Soci Fondatori, Aziende Aderenti, Partner Sostenitori e di altre voci di ricavo, il complesso dei ricavi propri ammonta a € 15.696.875 e rappresenta il 40,33% del valore della produzione.

Attualità

Vista prospettica delle pareti laterali del Teatro Regio con riflessi del cielo
Il bilancio 2014 chiude in positivo

Attualità

Roberto Bolle
Biglietti per R. Bolle, Aida, Tosca e Carmen

Campagna abbonamenti Stagione d’Opera 2015-2016

Sabato 27 giugno inizia la vendita dei biglietti per Roberto Bolle and Friends

Mercoledì 14 ottobre 2015, con l’inaugurazione della nuova Stagione del Teatro Regio, parte un lungo viaggio che si concluderà domenica 3 luglio 2016. Quattordici titoli: nove opere, una cantata scenica, il musical per eccellenza, due balletti, il Gala di danza con Roberto Bolle e nuove tournée a Hong Kong, Parigi, Essen e Savonlinna; questa la Stagione 2015-2016 del Teatro Regio, nel segno di un rinnovato progetto artistico che presenta capolavori scritti negli ultimi quattro secoli. La Stagione segue diversi fils rouges, che condurranno lo spettatore attraverso tre percorsi culturali: l’opera barocca, il Progetto Janáček–Carsen e una selezione delle migliori produzioni operistiche internazionali, sei delle quali in prima italiana.

La campagna abbonamenti per la nuova Stagione d’Opera e di Balletto è in pieno svolgimento: i rinnovi si possono sottoscrivere entro venerdì 24 luglio sul sito del Teatro Regio, con bonifico bancario o in Biglietteria (la scadenza è valida anche per le richieste di variazione); stessa scadenza, il 24 luglio, per le prenotazioni dei nuovi abbonamenti (alla Biglietteria, per posta o via fax).

La vendita di tutti gli abbonamenti a posto fisso (Turni Ordinari a 10 spettacoli e Turni Speciali a 4 spettacoli) è prevista da sabato 5 a sabato 19 settembre. Dal 3 ottobre inizia quella per gli abbonamenti a scelta (4 spettacoli).

Attualità

Immagine per The Opera Platform
Il Teatro Regio su The Opera Platform

Il Teatro Regio su The Opera Platform

Il Teatro Regio unico teatro italiano sul primo portale web europeo dedicato all’opera  

Siamo lieti di annunciare che il Teatro Regio Torino è l’unico Teatro italiano a far parte di The Opera Platform, la prima piattaforma web interamente dedicata all’opera, disponibile gratuitamente da domani, venerdì 8 maggio su www.theoperaplatform.eu. 

La piattaforma, che ha come scopo la diffusione dell’opera lirica nel mondo, ha ottenuto il supporto della Commissione europea ed è stata promossa da Opera Europa, l’Associazione che riunisce Teatri e Festival di tutta Europa, insieme al canale culturale ARTE. Su The Opera Platform si potranno trovare gratuitamente in streaming e on demand le migliori produzioni di quindici tra i più importanti teatri europei: dalla Wiener Staatsoper, al Teatro Real di Madrid alla Royal Opera House Covent Garden di Londra, per citarne solo alcuni.

La piattaforma web sarà disponibile in tre lingue – inglese, francese e tedesco – e offrirà gratuitamente opere integrali, estratti di molte produzioni, trame, libretti, interviste con i protagonisti e reportage dietro le quinte. Una nuova opera al mese sottotitolata in sei lingue – inglese, francese, tedesco, italiano, polacco e spagnolo – disponibile per sei mesi.

La stagione d’opera europea della piattaforma debutta con la trasmissione in diretta de La traviata dal Teatro Real di Madrid l’8 maggio alle ore 19.55.

Attualità

Logo per European Opera Days
European Opera Days - IX edizione

Attualità

Foto con Noseda, Vergnano, Fournier-Facio e Ricci
Musica liquida, nuovi progetti discografici

Musica liquida: il nuovo progetto discografico

Musica liquida
Il Teatro Regio e la casa discografica fonè: registrazioni ad altissima definizione con i leggendari microfoni usati dai Beatles

Condividi contenuti