Attualità

Notizie e iniziative non relative alle altre attività

Attualità

Promozione speciale per gli Under 30

Attualità

Nuova riunione del Consiglio d’Indirizzo

Consiglio di Indirizzo 16 maggio 2018

Nel Consiglio di Indirizzo del Teatro Regio riunitosi oggi, 16 maggio - presieduto dalla Sindaca Chiara Appendino presenti tutti i consiglieri - è stato ribadito il pieno appoggio della Compagnia di San Paolo e della Fondazione CRT nei confronti del Teatro.

Entrambe le Fondazioni si sono dichiarate disponibili a mettere a disposizione le risorse necessarie per raggiungere l’equilibrio del Bilancio consuntivo 2017, che dovrà essere approvato entro il 30 giugno. Continua quindi il lavoro intrapreso dagli Uffici amministrativi del Regio, con la supervisione del Sovrintendente William Graziosi, per mettere in atto le misure tecnico-contabili necessarie alla chiusura in pareggio.

Il Sovrintendente e il Direttore artistico Alessandro Galoppini stanno parallelamente lavorando a un progetto triennale che, garantendo l’alta qualità artistica, sia economicamente sostenibile.

Una riunione segnata dall’ottimismo per il futuro del Teatro Regio, segno positivo emerso anche dall’incontro avvenuto ieri al MIBACT, dove la Sindaca e il Sovrintendente Graziosi hanno incontrato il Direttore Generale del Ministero, Onofrio Cutaia, per condividere il percorso intrapreso a sostegno di una sempre maggior stabilità della Fondazione lirica torinese.

Prossimo appuntamento, quindi, la presentazione della Stagione 2018-2019 che è stata programmata per lunedì 18 giugno alle ore 11.30 al Teatro Regio.

Torino, 16 maggio 2018

 

Ufficio Stampa
Teatro Regio Torino

Attualità

La Sala del Teatro Regio
Comunicato Consiglio d'Indirizzo del Teatro

Teatro Regio Torino - Consiglio di Indirizzo 9 maggio 2018

Si è riunito oggi, mercoledì 9 maggio, il Consiglio di Indirizzo del Teatro Regio presieduto dalla Sindaca Chiara Appendino e formato da Paolo Cantarella, Angelica Corporandi D’Auvare Musy, Filippo Fonsatti, Cristina Giovando, Giambattista Quirico e Vittorio Sabadin. Nel corso della riunione il Collegio dei revisori ha esposto la relazione in merito ai conti dell’esercizio 2017, dalla quale emerge quanto segue.

Nel 2017 si evidenzia una possibile perdita di esercizio – provvisoriamente indicata nel bilancio preconsuntivo – di circa di 1.800.000 euro. Questa cifra è principalmente frutto di minori contributi e sponsorizzazioni da parte di Enti pubblici e privati rispetto al Bilancio di previsione che il sovrintendente Vergnano sottopose al Consiglio di Indirizzo all’inizio del 2017. Sono stati inoltre riscontrati minori introiti di Biglietteria, sempre rispetto al suddetto preventivo. Il Teatro Regio, nel corso del 2017, è riuscito a ridurre i costi di circa 1.000.000 di euro.

Sono ancora in fase di esame le possibilità tecnico-contabili di azzeramento della perdita, lavoro attualmente in corso sotto la supervisione di William Graziosi sovrintendente nominato dal Ministro Franceschini il 3 maggio.
Infine, il Collegio dei Revisori, ha sottolineato che non ci sono errori nelle scritture contabili dell’esercizio 2017 così come è stato evidenziato anche dalla società di revisione contabile Ernst&Young che le ha periodicamente sottoposte a verifica. Al termine del Consiglio di indirizzo la Sindaca Chiara Appendino e il sovrintendente William Graziosi, hanno incontrato i rappresentanti sindacali e poi tutti i lavoratori riuniti in assemblea, dando rassicurazioni sul fatto che si sta facendo tutto il possibile per risolvere al più presto i problemi di bilancio e che verranno mantenuti gli alti livelli artistici del Teatro Regio.

Attualità

Ermanno Olmi
Addio a Ermanno Olmi

Attualità

Foto di scena
Questa sera L’Orfeo in onda su Rai5

Attualità

Walter Vergnano
Un commento di Walter Vergnano

Dichiarazioni di Walter Vergnano

Volontariamente in questi giorni, dopo le mie dimissioni dalla carica di Sovrintendente annunciate il 18 aprile, mi sono astenuto dal rilasciare dichiarazioni, ma, dopo quanto emerso nelle ultime ore, ritengo giusto, per salvaguardare l’immagine del Teatro Regio, fare alcune precisazioni.
Per quanto riguarda la tournée in America del maggio 2019, abbiamo lavorato molto, affidando anche a una società di fundraising la ricerca degli sponsor necessari a coprirne l’intero costo. Purtroppo non si sono trovati i fondi e neanche in America sono riusciti a trovare ulteriori risorse. Il Regio aveva un accordo secondo il quale entro il 30 aprile 2018 avrebbe dovuto confermare la propria presenza a New York, Chicago e Washington. Ieri ho quindi scritto ai nostri contatti in America, per comunicare loro che, con grande dispiacere, il Consiglio di Indirizzo – seguendo le norme di legge – ha deciso di non autorizzare una trasferta che non aveva un bilancio preventivo in pareggio. Purtroppo i teatri americani avevano già annunciato le loro Stagioni 2018/2019.
Aggiungo inoltre che, nel tardo pomeriggio di ieri, 26 aprile, il M° Noseda ha mandato una comunicazione ai giornali affermando che non aveva più intenzione di proseguire la propria collaborazione con il Teatro Regio. Decisione di cui prendo atto e che nulla ha a che vedere con la legge n° 367 che prevede che la nomina di Direttore musicale decada insieme a quella del Sovrintendente che l’ha nominato.
Auguro al Regio di trovare presto la tranquillità necessaria a proseguire il grande lavoro svolto in questi anni e riconosciuto a Torino e nel mondo.

Torino, 27 aprile 2018

 

Walter Vergnano
 

Attualità

Ritratto mezzo busto, giacca e cravatta
William Graziosi nominato Sovrintendente
Condividi contenuti