Porgy and Bess

Teatro Regio, Martedì 2 Luglio 2019 - Domenica 7 Luglio 2019

Presentazione

Foto di scena di Porgy and Bess (foto L. Romano)

Nell’estate del 1926 George Gershwin lesse con molto interesse Porgy, il romanzo di DuBose Heyward. Avrebbe voluto realizzarne subito un’opera, ma Heyward, con la moglie Dorothy, decise di trarne un testo teatrale, che venne messo in scena a Broadway con la regia di Rouben Mamoulian. Finalmente, nel 1934, Heyward accettò di scrivere un libretto per la nuova opera, con la collaborazione di Ira Gershwin, fratello del compositore. Dopo un’anteprima al Colonial Theatre di Boston il 30 settembre 1935, l’opera debuttò a New York il 10 ottobre 1935 all’Alvin Theater di Broadway, con la regia di Rouben Mamoulian. Opera? Musical? Troppo originale per essere capita da un pubblico e da una critica che considerava Gershwin solo come autore di songs? Così venne definito un musical ipertrofico dai suoi detrattori, e la prima opera autenticamente americana dai suoi ammiratori.
Per il compositore è una “folk opera” e lo spiegò in una lettera al «New York Times» il 20 ottobre 1935: «Fin dalla prima rappresentazione di Porgy and Bess mi è stato chiesto spesso perché si chiami “folk opera”. La spiegazione è semplice: Porgy and Bess è un racconto popolare, i cui personaggi è naturale che cantino musica popolare. Quando cominciai a comporre la musica fui subito contrario all’utilizzazione di materiale popolare originale, perché volevo che la musica avesse carattere unitario. Perciò scrissi io stesso gli spiritual e i folksongs. Ma sono pur sempre musica popolare. Quindi, presentandosi in forma operistica, Porgy and Bess è una “folk opera”. Tuttavia, poiché Porgy and Bess ha per soggetto la vita dei negri d’America, vengono introdotti nella forma operistica elementi che nell’opera non erano apparsi mai e ho modellato i miei criteri compositivi per utilizzare la drammaticità, l’umorismo, la superstizione, il fervore religioso, la danza e l’irrefrenabile allegria di quella razza. Se così facendo ho creato un nuovo genere che combina l’opera con il teatro, questo nuovo genere è derivato in tutta naturalezza da tale materiale ». Nel 1952 ci fu un tour mondiale di Porgy and Bess che toccò anche la Scala, con Leontyne Price protagonista, mentre nel 1959 Otto Preminger girò il film Porgy and Bess con Sidney Poitier e Dorothy Dandridge, per il quale André Previn e Ken Darby vinsero l’Oscar per gli arrangiamenti musicali. Ma al di là delle “etichette”, in Porgy and Bess ci sono pagine che continuano a essere eseguite dagli artisti più diversi e ad essere amate da tutti i tipi di pubblico: da “Summertime” a “I Got Plenty o’ Nuttin’ ”.

 

Vedi locandina e date

Dati essenziali

Compositore: George Gershwin
Librettista: Dubose e Dorothy Heyward e Ira Gershwin
Prima rappresentazione: 1935 Boston, Colonial Theatre