Estate Reale

Mendelssohn e Bizet
Sogni e passioni di mezza estate

Le musiche di scena per la celebre commedia di Shakespeare A Midsummer Night’s Dream (Sogno di una notte di mezza estate) scritte da Felix Mendelssohn-Bartholdy, con il noto tema della marcia nuziale e la partecipazione nel finale di solisti vocali e coro femminile, immergono fin da subito l'ascoltatore in un'atmosfera fiabesca, luminosa, lirica e intima.

La seconda parte del concerto prevede il Preludio e gli Entr’acte dalla Carmen di Georges Bizet: la passione di una donna che afferma la propria indipendenza, al ritmo di travolgenti brani dal sapore spagnoleggiante. A chiudere L’Arlésienne, in cui l’orchestra brilla grazie a una strumentazione raffinata e ci trasporta nella suggestiva e profumata atmosfera mediterranea della Provenza, con temi popolari, marce e danze.


Interpreti

Orchestra e Coro del Teatro Regio
Alessandro De Marchi direttore
Andrea Secchi maestro del coro


Programma

Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847)

Ein Sommernachtstraum
(Sogno di una notte di mezza estate)
Musica di scena per la commedia di Shakespeare
per soli, coro femminile e orchestra op. 61

Ouverture
1. Scherzo
2. Marcia degli Elfi
3. Canzone e coro degli Elfi
5. Intermezzo
7. Notturno
9. Marcia nuziale
10. Marcia funebre
11. Danza bergamasca
12. Intermezzo
Finale (Coro degli Elfi)

 

Georges Bizet (1838-1875)

Carmen
Brani sinfonici dall’opéra-comique

Preludio
Entr’acte I
Entr’acte II
Entr’acte III

L’Arlésienne
Suite per orchestra n. 2

Pastorale
Intermezzo
Menuet
Farandole

 

Nell'ambito di Torino Estate Reale

Calendario

Torino - Piazzetta Reale

  1. Venerdì 13 Luglio 2018 - 21.30