Il giorno della memoria: la musica della Shoah

Attività didattica di preparazione allo spettacolo La favola di Natale

In collaborazione con Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà

Come preparazione allo spettacolo La favola di Natale, in occasione del Giorno della Memoria, riproponiamo l’ormai consueto e collaudato percorso in collaborazione con il Museo Diffuso della Resistenza; l’attività si articolerà in due momenti distinti (a Teatro e al Museo) che permetteranno di affrontare gli argomenti da prospettive diverse, attinenti alle diverse discipline: la storia del Novecento, la storia della musica, materia di nostra competenza, la storia della letteratura, del pensiero, del costume e infine la storia e la geografia di Torino, per agganciare lo studio dei terribili avvenimenti della Seconda guerra mondiale al nostro territorio e all’esperienza dei ragazzi di oggi.
Il Museo Diffuso della Resistenza, inaugurato nel 2003 nel settecentesco palazzo dei Quartieri Militari di San Celso, è uno spazio di incontro fra ricerca e comunicazione, di confronto e di riflessione: un Museo di idee che, partendo dalle vicende di Torino e del suo territorio tra il 1938 e il 1948, allarga il suo campo d’interesse all’Europa e a tutto il Novecento, con una particolare attenzione ai grandi temi dell’affermazione dei diritti e della libertà. È un museo non convenzionale, che sperimenta forme di comunicazione e linguaggi espositivi originali e innovativi, capaci di stabilire un dialogo attivo con la società. In occasione del Giorno della Memoria e di altre importanti ricorrenze civili, il Museo organizza e promuove eventi e iniziative speciali, nella propria sede e nei principali luoghi della memoria: un invito a uscire dagli spazi espositivi per ritrovare nel tessuto cittadino le tracce della nostra storia.
Nell’ambito di tale collaborazione si propone una speciale attività, articolata in due appuntamenti: una visita guidata all'allestimento permanente del Museo “Torino 1938-1948. Dalle leggi razziali alla Costituzione” e un incontro didattico curato dal Prof. Claudio Vercelli* sul tema dell’internamento militare italiano e sulla figura di Giovannino Guareschi. Verranno fornite agli studenti chiavi di interpretazione del periodo storico relativo alla Seconda Guerra Mondiale, alle persecuzioni nazi-fasciste e alle deportazioni avvenute nel periodo 1943 - 1945.

* Storico del Novecento, Claudio Vercelli è docente presso l’Università Cattolica di Milano. Giornalista e pubblicista, collabora con numerose testate; in qualità di docente e ricercatore collabora con l’Istituto di Studi Storici Salvemini, con l’Università Popolare di Torino, con l’Unione delle Comunità Ebraiche e con la Città Metropolitana di Torino. Ha pubblicato diversi saggi sulla Shoah e sulla storia dello Stato di Israele.

Programma

  • Incontro con i docenti. Martedì 23 novembre 2017 ore 17-19, Piccolo Regio, Sala Pavone. A cura del Teatro Regio e del Museo Diffuso della Resistenza

  • Dicembre 2017 - gennaio 2018, date da concordare:
    Visita guidata e lezione di presentazione allo spettacolo La favola di Natale

  • Dicembre 2017 - gennaio 2018, date da concordare
    Visita guidata al Museo e conferenza-dibattito con il Prof. Vercelli 

La partecipazione all’attività didattica costituisce diritto di prelazione per lo spettacolo La favola di Natale.

   
13/18 anni, fino a 50 studenti
Teatro Regio, Museo Diffuso della Resistenza, sede scolastica
Su appuntamento

Visita guidata al Teatro e lezione di presentazione: 3h
Visita guidata al Museo: 1h 30’
Conferenza-dibattito in classe: 2h

Leggere attentamente la pagina Istruzioni per l’uso
 

Prenotare l'attività al Teatro Regio con lo specifico modulo online  dalle ore 8 di lunedì 23 ottobre 2017

Confermare la partecipazione allo spettacolo con lo specifico modulo online entro venti giorni dalla prenotazione.
Prenotare le attività al Museo della Resistenza

Visita guidata al Teatro: € 4
Lezione: € 5
Visita guidata al Teatro e lezione nello stesso giorno: € 6
Visita guidata all'allestimento più incontro didattico: € 100 a gruppo classe*
* Il gruppo classe è considerato per un massimo di 30 studenti e due insegnanti accompagnatori.

Pagamenti da effettuarsi presso le rispettive biglietterie il giorno stesso della visita

Al momento dell’attività curata dal Museo Diffuso della Resistenza è necessario presentare l’elenco degli alunni firmato dal referente della classe.