Corso di storia della scenografia

Nell’opera lirica, spettacolo multimediale che coinvolge udito e vista, l’aspetto scenografico occupa un posto essenziale: cosa sarebbe la rappresentazione teatrale in uno spazio vuoto, privo di connotazioni spaziali e temporali? Eppure oggi spesso lo spettatore si trova disorientato: le scelte registiche e scenografiche risultano a volte shoccanti a volte criptiche, gli effetti speciali, benché affascinanti e rigorosamente dal vivo, sono comunque ampiamente superati dalla tecnologia del cinema e della realtà virtuale, i costumi talvolta presi a prestito dalle sfilate di alta moda e senza riferimenti specifici all’epoca in cui si svolge la storia… Per comprendere meglio il mondo teatrale contemporaneo (e riuscire ad apprezzare di più gli stessi spettacoli che ammiriamo sul palcoscenico del Teatro Regio) è utile conoscere la storia della scenografia, a partire dagli antichi fasti del teatro greco, per continuare con la storia del melodramma negli ultimi quattro secoli.

Programma

  • Evoluzione della scenografia nella storia del teatro

  • Il Teatro Regio

  • Gli spazi funzionali alla scenografia (palcoscenico, boccascena, ponti mobili, graticcia…)

  • Elementi della scenografia (quinte, fondali, praticabili, trovarobato)

  • Le fasi di realizzazione della scenografia e le professionalità

  • La “vita della scenografia” (conservazione, tournée, utilizzi successivi)

  • Le nuove tecnologie

   
11/18 anni
Scuola
Su appuntamento
1h 30’
Leggere attentamente la pagina Istruzioni per l’uso

Prenotare con lo specifico modulo (è possibile farlo nel corso di tutto l’anno).

Per le scuole di Torino: € 70 + IVA per classe
Per le scuole della provincia di Torino: € 90 + IVA per classe
Per le scuole del Piemonte: € 100 + IVA per classe
Pagamento da effettuarsi con bonifico bancario entro una settimana dal ricevimento della fattura.