La voce, il tuo strumento

Esperimenti intorno al proprio mezzo di espressione

In collaborazione con Xké? - Il laboratorio della curiosità

La voce umana è l’elemento principe dell’opera lirica, assieme alla musica strumentale e all’azione drammatica. Con la voce, tuttavia, possiamo entrare nel magico mondo dell’arte e anche svolgere la nostra vita quotidiana: lo strumento-voce non ci abbandona mai, dai primi balbettii del neonato al discorso ornato dell’oratore, dal semplice canto popolare agli artifici virtuosistici dei divi del palcoscenico. Ma conosciamo davvero il nostro mezzo di espressione, così naturale eppure così meraviglioso?
Il percorso, in collaborazione con “Xké? Il laboratorio della curiosità”, propone alle classi un divertente approccio all’acustica, con particolare attenzione agli aspetti legati alla voce umana. Tale percorso si articola in due momenti distinti: attività laboratoriali presso il “Xké” nelle sezioni dedicate alle unità di misura e ai 5 sensi e visita guidata e laboratorio in Teatro.
“Xké? Il laboratorio della curiosità” è un centro per la didattica delle scienze per gli allievi delle scuole primarie e secondarie di primo grado, nato a Torino su iniziativa della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo. Obiettivo di “Xké?” è suscitare nei più piccoli interesse verso la scienza, partendo dalla meraviglia di semplici fenomeni come la luce e i suoni, esplorati con esperimenti, secondo il presupposto didattico tipico dei centri hands on: «se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco». “Xké?” tiene conto anche dei suggerimenti dei più recenti studi sui processi cognitivi in tema di plasticità cerebrale e capacità di apprendere e memorizzare.
Nello spazio della metrologia, dedicato alle misure, dall’infinitamente grande all’infinitamente piccolo, dal basso all’alto, dal metro alla mole, dal peso al tempo, anche la voce può essere misurata nei suoi toni alti e bassi. La frequenza delle voci dei ragazzi e dei bambini potrà essere calcolata con uno speciale strumento che permette di rilevare le frequenze vocali. Nel suggestivo contesto dei 5 sensi anche la voce, elemento del corpo umano, può contribuire a farci conoscere il mondo che ci circonda.
Durante la visita guidata in Teatro, anche in data diversa da quella concordata con il “Xké”, i ragazzi verranno accompagnati alla scoperta di alcuni luoghi idonei a sperimentare come le scelte architettoniche e materiche siano componenti fondamentali delle condizioni acustiche, verificandole in vari luoghi: le porte “a pettine”, la platea, il foyer del Piccolo Regio con la sua moquette, la passerella dei bar con la sua volta riflettente in cemento armato e altri ancora, dando vita a un’esperienza sonora e ludica di forte impatto.
Nella seconda parte del laboratorio si ascolterà un’aria d’opera esemplificativa delle possibilità vocali di un cantante lirico, per poi dedicarsi alla vocalità: le classi impareranno a eseguire esercizi di tecnica vocale, di suoni “a bocca chiusa” e semplici vocalizzi, fino a vocalizzi di estensione e agilità.
Si scoprirà in base a piccoli esperimenti il significato dei termini tecnici dell’acustica e del suono, si parlerà di altezza, di volume, di timbro e si scoprirà il diapason; i ragazzi, quindi, acquisteranno maggiore consapevolezza delle potenzialità della loro stessa voce.
Il percorso offre l’occasione di sperimentare le straordinarie possibilità interdisciplinari dell’opera lirica, la trasversalità dei saperi necessari alla sua realizzazione, non ultimi quelli scientifici legati alla fisica del suono.

Programma

  • Primo incontro
    Attività laboratoriali al Xké? - Il laboratorio della curiosità

  • Secondo incontro
    Visita guidata e laboratorio al Teatro Regio

   
8/13 anni, fino a 50 allievi
Xké? - Il laboratorio della curiosità, Teatro Regio
Su appuntamento
Primo incontro: 1h 30’
Secondo incontro: 3h
Leggere attentamente la pagina Istruzioni per l’uso

Prenotare telefonicamente a partire dalle ore 10 del 17 ottobre 2016
Contattare in seguito la segreteria di Xké? - Il laboratorio della curiosità e comunicare all’Ufficio Scuole la data concordata.

Confermare con lo specifico modulo entro venti giorni dalla prenotazione.

Teatro Regio: € 5
Xké? - Il Laboratorio della Curiosità: € 5

Pagamento da effettuarsi presso le Biglietterie il giorno in cui si svolge l’attività

Nel caso in cui la scuola non comunichi la disdetta agli appuntamenti fissati con le classi almeno 20 giorni prima della data programmata, il Teatro richiederà una penale pari a € 75 per ogni gruppo prenotato per ogni incontro.