West Side Story

Teatro Regio, Martedì 6 Dicembre 2016 - Domenica 11 Dicembre 2016

Logo Leonardo

Comunicato stampa

Il capolavoro di Leonard Bernstein per la prima volta al Regio
Uniche date italiane del musical più famoso di Broadway

Teatro Regio, martedì 6 dicembre 2016, ore 20

Martedì 6 dicembre, alle ore 20, il Teatro Regio e BB Promotion GmbH in collaborazione con Sundance Productions, Inc. NY presentano una produzione di Michael Brenner: West Side Story di Leonard Bernstein, Jerome Robbins, Arthur Laurents e Stephen Sondheim, il musical che ha rivoluzionato la storia della musica. Questo allestimento è l’unico che ripropone la regia e le coreografie originali di Robbins, e il Regio sarà l’unica tappa italiana del tour che porterà lo spettacolo nelle principali città europee. L’Orchestra del Teatro Regio, diretta da Donald Chan, darà vita ai frenetici e coinvolgenti ritmi della partitura di Bernstein;  il numeroso cast del musical comprende artisti di altissimo livello tra i quali spiccano Kevin Hack (Tony), Jenna Burns (Maria), Keely Beirne (Anita), Beau Hutchings (Riff) e Waldemar Quinones-Villanueva (Bernardo). La produzione si avvale del sostegno di Leonardo,

Presenting Partner del titolo. West Side Story è in scena dal 6 all’11 dicembre, con doppio spettacolo il 7, 9 e 10 (ore 14.30 e ore 20). 
Donald Chan – direttore, pianista e compositore – dirige regolarmente musical a Broadway e nei teatri d’opera a Cleveland, Seattle e St. Louis. Ha composto per vari ensemble, occupandosi anche di teatro scrivendo musiche di scena per drammi di Ibsen e Brecht. È oggi riconosciuto quale il miglior interprete del capolavoro scritto da Bernstein – con il quale ha studiato – eseguendo la partitura nei teatri di tutto il mondo, inclusa la Scala, nel 2000. Tony è interpretato da Kevin Hack, ballerino e cantante di grande talento. Grazie alle sue esibizioni è stato nominato “Best Lead Actor” divenendo uno dei più grandi interpreti di musical quali Next to Normal o The Civil War. Jenna Burns è Maria, ruolo che ha ricoperto innumerevoli volte nei più importanti teatri. Tra i suoi prossimi impegni affronterà i ruoli da protagonista in titoli quali Into the Woods, Thoroughly Modern Millie e Legally Blonde the Musical. Kelly Beirne veste i panni di Anita, ruolo che ha interpretato in numerose tournée internazionali. Nei suoi prossimi impegni figurano Phantom of the Opera al Pittsburgh CLO e Hairspray al Merry-Go-Round Playhouse. Beau Hutchings, l’interprete di Riff, è un artista completo e raffinato, ha preso parte alla versione di Lloyd Webber del Mago di Oz così come altre importanti produzioni quali Cats e Chicago. Tra i suoi impegni in TV si segnalano Late Night with Seth Myers per la NBC e 7 Deadly Sins per Showtime. Waldemar Quinones-Villanueva è Bernardo, ruolo che ha coperto in questa produzione fin dagli inizi. Il suo esteso repertorio include Billy Elliot, Priscilla Queen of the Desert e Zorba; le sue doti vocali, di notevole interesse, gli hanno permesso di sviluppare anche una carriera parallela nel mondo dell’opera con ruoli interpretati al MET di New York e all’Opera di Huston. Attivo anche in ambito televisivo, ha lavorato nella serie Law&Order. Completano il cast: Dennis Holland (Doc), Michael Scott (Shrank), Kenn Christopher (Krupke), Eric Rolland (Glad Hand), Joe Bigelow (Action), Ryan P. Cyr (A-rab), Daniel Russell (Baby John), Logan Scott Mitchell (Snowboy), Andy Frank (Big Deal), Kyle Weiler (Diesel), Lauren Guerra (Graziella), Jill Gittleman (Velma), Carely Ingold (Minnie), Concetta Morabito (Clarice), Natalia Sanchez (Anybodys), Julio Catano-Yee (Chino), Cameron Mitchell Jackson (Pepe), Georgios Maniadis Metaxas (Luis), Nahum Mclean (Anxious), Matthew Ranaudo (Nibbles), A.J. Lockhart (Moose), Natalie Ballenger (Rosalia), Kelsey Elisabeth Holley (Consuelo), Lauren Soto (Teresita), Kayla Moniz (Francisca), Nikki Croker (Margarita), Jeff Sullivan (Swing). Per questa produzione la regia e le coreografie originali sono riprese da Joey McKneely, le scene sono di Paul Gallis, i costumi di Renate Schmitzer, il trucco di Hannelore Uhrmacher, sound designer: Rick Clarke, lighting designer: Peter Halbsgut.
Una storia d’amore ma anche un action thriller, West Side Story è tutto questo, un amore sfortunato tra due giovani, Tony e Maria, la cui felicità è distrutta dall’odio tra le due bande rivali alle quali appartengono: i Jets e gli Sharks, il tutto ambientato nella giunga urbana della New York degli anni Cinquanta. Il musical conobbe un ulteriore successo anche nella sua versione per il grande schermo: l’omonimo film vinse 10 premi Oscar, 3 Golden Globe e il Grammy Award per la colonna sonora. Adattamento del celebre Romeo e Giulietta di Shakespeare, il capolavoro di Bernstein unisce ritmi travolgenti di mambo e samba con melodie affascinanti che sono rimaste nella memoria collettiva quali Maria, Tonight, America o Somewhere. Leonard Bernstein, grandissimo direttore d’orchestra nonché compositore, seppe trovare in questo lavoro il giusto connubio tra linguaggio popolare e stile colto, creando un capolavoro che travalica i generi e le generazioni. Il musical sarà presentato al pubblico mercoledì 30 novembre alle ore 17.30, al Piccolo Regio Puccini con una conferenza dal titolo: West Side Story. Giulietta e Romeo a Broadway, a cura di Gastón Fournier-Facio, Direttore artistico del Regio. L’ingresso è libero. I biglietti per tutte le recite di West Side Story sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro Regio (piazza Castello 215 - Tel. 011.8815.241/242), on line su www.teatroregio.torino.it, presso Infopiemonte-Torinocultura, i punti vendita Vivaticket e la Biglietteria del Teatro Stabile, e telefonicamente con carta di credito al n. 011.8815.270. Info: tel. 011.8815.557.
Seguite il Teatro Regio sui nostri social media:

 

            

 

Torino, 16 novembre 2016

UFFICIO STAMPA
Teatro Regio, Direzione Comunicazione e Pubbliche Relazioni: Paola Giunti (Direttore), Sara Zago e Paolo Cascio (Relazioni con la Stampa)
Tel: +39 011.8815.233/239 - ufficiostampa@teatroregio.torino.it - giunti@teatroregio.torino.it
zago@teatroregio.torino.it - cascio@teatroregio.torino.it