La Scuola all’Opera

Programma per la Stagione 2013-14

Scarica il programma completo della Scuola all'Opera [pdf - 5,55 Mb]


Presentazione
Illustrazione di Elena La Rovere per il programma della Scuola all'Opera 2013-2014

Cari docenti, cari studenti,

anche per l’anno scolastico 2013-2014 La Scuola all’Opera ha preparato un ricco cartellone di spettacoli e attività didattiche, per condividere alcune piacevoli tappe del vostro percorso di lavoro e di crescita. Continueranno le attività legate al bicentenario verdiano: oltre a Simon Boccanegra, La traviata e Rigoletto, con cui si aprirà la Stagione d’Opera e che prevedono la presenza di numerosi studenti in sala, vi proponiamo l’assoluta novità di Verdi, narrar cantando, un’inconsueta e originale presentazione del Maestro firmata da due star come Marco Paolini e Mario Brunello, i quali vi inviteranno a cimentarvi nel canto corale durante lo spettacolo. Potrete poi vivere con noi una fase cruciale della preparazione alla tournée che il Regio farà in Giappone a fine 2013 assistendo alle prove generali in forma di concerto di due capolavori assoluti, Un ballo in maschera e Tosca di Puccini. Ultimi a festeggiare Verdi, a marzo 2014, saranno i piccolissimi di tre/sei anni che, trasformatisi in tanti Indiana Jones in miniatura, potranno esplorare il mondo incantato e misterioso dell’antico Egitto per incontrare la Celeste Aida. A dicembre ci divertiremo con Babar a Torino, un nuovo spettacolo creato intorno al melologo di Francis Poulenc L’Histoire de Babar, che porterà il celebre e paffuto elefantino a spasso per le vie della nostra città, avvolta in un’atmosfera natalizia.

Il 2014 si aprirà con Il flauto magico formato “pocket opera”, proposto in una riduzione raccontata da un personaggio d’eccezione, Mozart (quasi) in persona. Il dovuto appuntamento con il Giorno della Memoria vedrà i complessi artistici del Regio impegnati in pagine della cosiddetta Musica degenerata, l’arte di quei compositori accusati dal nazismo di contaminare la purezza della razza, tra i quali si annoverano artisti sublimi quali Mendelssohn, Mahler, Gershwin. Cantiamo l’opera, l’appuntamento più atteso dai nostri piccoli fan, quest’anno si presenterà più ricco del solito; ad aprile, infatti, salperà L’arca di Noè di Benjamin Britten in cui i bambini in platea parteciperanno all’edificazione del grandioso affresco musicale non solo con le loro vocine, ma anche con piccoli strumenti musicali autoprodotti: dunque, cantiamo e suoniamo l’opera!

Chiuderà la Stagione di spettacoli un ciclo di concerti che presenterà le diverse famiglie dell’orchestra e le hits dei rispettivi repertori: le Stagioni vivaldiane per gli archi, i Quadri di un’esposizione e West Side Story in trascrizioni per ottoni, delicate pagine straussiane per i legni e altro ancora.

Vi invitiamo naturalmente a seguirci nei numerosi laboratori, visite guidate, percorsi di rete in collaborazione con le più importanti Istituzioni museali torinesi, nelle lezioni di approfondimento per i docenti e nel nuovo torneo a premi Il gioco dell’opera, che metterà in palio nientemeno che abbonamenti alla Stagione 2014-2015.

Vogliamo ricordare infine il nostro blog che dal 2012 è ormai diventato la piazza virtuale in cui condividere materiali e idee sulla nostra comune passione: l’opera, naturalmente!

 


Contatti

Ufficio Attività Scuola
Piazza Castello 215 - 10124 Torino 
Tel. 011.8815.209 - Fax 011.8815.214
E-mail

Orario:
Lunedì ore 10-14.30 
da martedì a venerdì ore 10-12.30 e 14.30-17
sabato chiuso