Festival Alfredo Casella

Logo del Festival Casella - mood-design.it

Illuminare Alfredo Casella con un festival vuole stimolare e sviluppare un’attenzione nuova intorno a una figura cardine del Novecento musicale italiano; farlo a Torino, che gli ha dato i natali, assume una valenza speciale.

Alfredo Casella è stato molte cose insieme: compositore, pianista e direttore d’orchestra, organizzatore e animatore culturale. È stato testimone e concreto artefice di un’epoca di grandi cambiamenti qual è stata la nascita del XX secolo. A tu per tu con l’élite musicale del tempo – da Debussy a Stravinskij, da Mahler a Schönberg – ha posto le basi per il rinnovamento della musica italiana, innanzitutto con le sue composizioni, che testimoniano un percorso di progressivo affrancamento tanto dalla tradizione quanto dalle influenze straniere; e poi grazie anche alla sua attività di didatta illuminato e di interprete “paladino” delle nuove musiche. Una biografia sorprendente, che è oggetto di una mostra, che si svolge in un’epoca complessa sul fronte artistico e politico, come emergerà dagli incontri che approfondiranno l’articolato catalogo del compositore.

Catalogo di cui queste due settimane forniscono occasioni di ascolto quotidiane: dalla musica da camera e sinfonica, con composizioni esemplari sia degli anni giovanili trascorsi a Parigi sia di quelli della maturità, alle opere La favola di Orfeo e La donna serpente, tratta dall’omonima fiaba teatrale settecentesca di Carlo Gozzi, di cui pure viene realizzata la messa in scena. Dalla felice collaborazione con Pirandello nacque uno dei capolavori di Casella, il balletto La giara: ritroviamo la stessa vicenda nei film ispirati alla novella (accostati a documentari d’epoca per i quali il compositore scrisse Pagine di guerra) e in un nuovo balletto appositamente commissionato, Pirandello Suite.

Incontri, musica, teatro e cinema si intrecciano in un percorso raffinato e affascinante, reso possibile dalla Città di Torino e dalla convergenza delle molte istituzioni culturali che, per la prima volta insieme, alimentano questo Festival.

 

Scarica il programma completo [pdf 2,28Mb]

Comunicato stampa

 

Il Festival Casella è un progetto di:

Città di Torino
Teatro Regio Torino
Accademia Corale Stefano Tempia
Filarmonica Teatro Regio Torino
Unione Musicale
De Sono Associazione per la Musica
Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai
Associazione Concertante - Progetto Arte&Musica
Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale
Museo Nazionale del Cinema