Le creature di Maurice Béjart

Opera e Balletto

Foto di scenaFoto di scenaFoto di scenaFoto di scenaFoto di scena

Quindici giorni, tredici rappresentazioni, sei coreografie per due programmi, tre prime nazionali e quattro imperdibili capolavori dell'icona della danza Maurice Béjart.
Il Béjart Ballet Lausanne, oggi diretto dal suo erede Gil Roman, celebra con una tournée mondiale – che toccherà il Teatro Regio dal 30 novembre al 14 dicembre – i suoi venticinque anni.
Dal 30 novembre al 5 dicembre il primo programma presenta L’Oiseau de feu, Syncope, Offrande à Stravinsky e Le Sacre du printemps mentre dal 7 al 14 dicembre il Béjart Ballet Lausanne mette in scena Light e Boléro.
Le musiche sinfoniche degli spettacoli sono eseguite dal vivo dall’Orchestra del Teatro Regio diretta dal maestro Nicolas Brochot.
I balletti del Béjart Ballet Lausanne saranno presentati al pubblico da Elisa Guzzo Vaccarino nell’Incontro con il Balletto che si terrà al Piccolo Regio Puccini mercoledì 28 novembre alle ore 17.30.

Teatro Regio, 30 Novembre 2012 - 14 Dicembre 2012