Il Teatro Regio in tournée a San Pietroburgo

Tournée a San Pietroburgo
L’Orchestra e il Coro del Regio ospiti del prestigioso Festival delle Notti Bianche e di un avvenimento eccezionale al Museo dell’Ermitage

Mercoledì 9 e Giovedì 10 luglio 2014

A conferma di una vocazione internazionale sempre più consolidata e riconosciuta, il Teatro Regio è stato invitato al Festival delle Notti Bianche di San Pietroburgo il 9 luglio, data nella quale Gianandrea Noseda dirigerà l’Orchestra e il Coro del Teatro Regio nella Messa da Requiem di Verdi; solisti d’eccezione del capolavoro sacro verdiano saranno : il soprano Maria Agresta, il mezzosoprano Daniela Barcellona, il tenore Fabio Sartori e il basso Ildar Abdrazakov.
Un altro importante appuntamento vedrà il Teatro Regio protagonista il 10 luglio nel cortile del Museo Ermitage in occasione dei festeggiamenti per il 250° anniversario della fondazione del prestigioso e rinomato Museo. Un concerto che suggella, nell’anno del turismo Italia-Russia, la pluriennale collaborazione siglata tra le istituzioni culturali torinesi e il Museo Ermitage iniziata nel 2013 con la mostra della collezione Basilewsky e che proseguirà nel 2015 con l’esposizione a Torino de “I tesori dell’Ermitage” nonché con nuove collaborazioni con il Mao e la GAM.
Nello spirito di scambio e di promozione della cultura avviato dalla Città di Torino e dalla Città di San Pietroburgo, l’Orchestra e il Coro del Teatro Regio diretti da Gianandrea Noseda, proporranno il 10 luglio all’Ermitage brani orchestrali e cori tratti dalle opere di Verdi: da Il trovatore, Macbeth Vespri siciliani, La forza del destino e Aida.
La prima tournée del Teatro Regio in Russia e le iniziative legate agli scambi culturali tra Torino e San Pietroburgo, sono sostenute da Intesa Sanpaolo. Il Gruppo bancario, Socio Fondatore del Regio, assicura il proprio supporto al Teatro e alla sua prestigiosa attività anche all’estero, a riprova del proprio impegno nei confronti della cultura e, in particolare della musica. Il Gruppo è presente direttamente nella Federazione Russa da oltre quarant’anni. Dal 2003 Banca Intesa è la prima azienda bancaria di diritto russo a capitale interamente italiano.
Il Festival delle Notti Bianche, chiamato così in onore dell’omonimo romanzo di Fëdor Dostoevskij, si svolge tra giugno e luglio, periodo nel quale a San Pietroburgo la notte è illuminata dagli ultimi bagliori del Sole, che praticamente non tramonta mai. Il festival vanta la presenza delle più importanti star del panorama internazionale della musica classica, ospiti abituali sono: Valery Gergiev, Gidon Kremer, Anna Netrebko, Placido Domingo, nonché le migliori compagnie di danza e le più prestigiose orchestre. In questa 22ª edizione del Festival delle Notti Bianche, il Regio è l’unico teatro invitato a esibirsi in questa fittissima e prestigiosa programmazione. Il 9 luglio i complessi del Regio sono stati chiamati a interpretare il capolavoro sacro di Verdi, la Messa da Requiem, partitura diventata il masterpiece che ci identifica ai più alti livelli nel panorama internazionale. Il direttore Noseda assieme all’Orchestra e al Coro del Teatro, istruito da Claudio Fenoglio, ha eseguito il Requiem in tutto il mondo, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e critica. Il concerto avrà luogo nel Teatro Marinskij II, il più tecnologico tempio della musica, tutto in vetro e cemento, con un cuore rivestito di onice color miele proveniente soprattutto dall’Italia. Solisti di questa grandiosa serata all’insegna del made in Italy saranno Maria Agresta, soprano dalle acclamate doti liriche, Daniela Barcellona, mezzosoprano di fama internazionale che vanta con il Regio uno stretto rapporto pluriennale, Fabio Sartori, apprezzatissimo tenore che ha collaborato con i più prestigiosi direttori d’orchestra, e Ildar Abdrazakov, uno dei più importanti bassi della scuola russa, che sostituirà Michele Pertusi, impossibilitato a partecipare per gravi motivi familiari. 
Il 10 luglio l’Orchestra e il Coro del Teatro, sempre diretti da Gianandrea Noseda, saranno impegnati in un concerto eccezionale, in occasione dei festeggiamenti per il 250° anniversario della fondazione del Museo dell’Ermitage, il “Louvre dell’Est”, che racchiude capolavori di Leonardo, Caravaggio, Rembrandt, Rubens, Tiziano. Il concerto sarà ancora nel segno di Verdi con una scelta di brani orchestrali e di cori, tratti dalle sue opere, che metteranno in luce il percorso artistico del grande operista nonché il fine lavoro interpretativo dei complessi del Regio. Nel cortile dell’Ermitage verranno eseguite le sinfonie de I vespri siciliani, Nabucco, La forza del destino, i preludi tratti dal Macbeth e dall’Aida. Il Coro sarà invece protagonista di alcuni passi tratti da Il trovatore, Macbeth, Aida.
L’8 luglio, grazie alla collaborazione del Consolato Generale d’Italia a San Pietroburgo, la Città di Torino presenterà al Four Seasons Hotel Lion Palace le attività culturali, artistiche e turistiche dei prossimi mesi e, in particolare, l’Assessore alla Cultura e Turismo della Città di Torino Maurizio Braccialarghe, porrà l’attenzione sui programmi culturali pensati per EXPO TO, un importante calendario di avvenimenti capace di coinvolgere il grande pubblico presente in Italia in occasione dell’Expo 2015.
Come di consueto, si potrà seguire il backstage, nonché scoprire divertenti curiosità sugli interpreti e sui due concerti, guardando le Pillole di Passione di Paola Giunti sul sito del Regio www.teatroregio.torino.it e sul nostro canale www.youtube.com/TeatroRegioTorino. Questa tournée è solo la prima della lunga serie di impegni internazioni che occuperanno il Regio durante il periodo estivo: ad agosto saremo a Stresa per festeggiare il concerto numero mille dello storico Festival, si volerà poi in Scozia, invitati dall’Edinburgh International Festival. A settembre torniamo a Parigi per il consueto appuntamento con il pubblico del Théâtre des Champs-Elysées, mentre a novembre siamo stati invitati al Festival Verdi di Parma. A chiusura di questo intenso anno, ci sarà la spettacolare tournée in Nord America. Dal 3 al 9 dicembre toccheremo quattro prestigiose città dalla grande vocazione musicale: Chicago, Toronto, Ann Arbor e New York.

 

Seguiteci in tutti gli impegni internazionali sui nostri social media!

Facebook.com/TeatroRegio

Twitter.com/TeatroRegio

Youtube.com/user/TeatroRegioTorino

Instagram.com/TeatroRegioTorino

Torino, 4 luglio 2014

 

UFFICIO STAMPA
Teatro Regio, Direzione Comunicazione e Pubbliche Relazioni
Paola Giunti (Direttore), Paolo Cascio (Relazioni con la Stampa)
Tel: +39 011.8815233/239 - ufficiostampa@teatroregio.torino.it – giunti@teatroregio.torino.it
cascio@teatroregio.torino.it