Norma

Michele Mariotti dirige il capolavoro di Vincenzo Bellini

Teatro Regio, 16 maggio 2012 ore 20

Mercoledì 16 maggio al Teatro Regio torna, dopo dieci anni, Norma di Vincenzo Bellini nell’allestimento firmato da Alberto Fassini con le scene e i costumi di William Orlandi. Sul podio dell’Orchestra e del Coro del Regio il giovane e già affermatissimo direttore Michele Mariotti. Nel ruolo della protagonista Dimitra Theoddossiou e non l’annunciata Norma Fantini, che ha dovuto rinunciare al suo impegno. Completano il cast Marco Berti, Giacomo Prestia, Kate Aldrich, Gianluca Floris e Rachel Hauge.

La regia di questo allestimento realizzato dal Regio – in coproduzione con Opera Scene di Roma – è ripresa da Vittorio Borrelli; le luci sono di Andrea Anfossi. Il Coro del Regio sarà diretto dal maestro Claudio Fenoglio.

Norma venne scritta da Bellini nel 1831, su libretto di Felice Romani dalla tragedia Norma ou L’Infanticide di Louis-Alexandre Soumet. L’opera debuttò alla Scala il 26 dicembre dello stesso anno; nel ruolo della protagonista, Giuditta Pasta, in quel momento all’apice della carriera, una cantante che riusciva a coniugare eccellenti capacità virtuosistiche a grandi doti espressive. Inizialmente un «fiasco, fiasco, solenne fiasco!» come scrisse Bellini a un amico, che presto si trasformò in un grande successo. Il ruolo di Norma, definito “enciclopedico” dallo stesso autore, è considerato uno dei più ardui e complessi della storia del melodramma ma è anche tra i più prestigiosi per un soprano e «Casta Diva» è una delle arie che hanno fatto la storia del belcanto, indimenticabile l’interpretazione di Maria Callas.

La storia di Norma è la storia di due mondi che si scontrano: quello Romano, solare, mediterraneo, urbanizzato, e quello nordico, notturno e misterioso, immerso nella natura dei Galli che cercano, ormai invano, di ribellarsi all’invasione. Come spesso accade, le grandi tragedie di un popolo si possono raccontare partendo da un dramma personale, come quello di Norma, sacerdotessa druida che si innamora del condottiero nemico, il proconsole romano Pollione. Per amore, Norma sacrificherà onore e religione, mentirà al suo popolo, ne impedirà la rivolta, mentre Pollione la tradirà con un’altra donna. Solo nella morte ritroveranno l’antica unione, quando il fuoco della pira li avvolgerà in un eterno abbraccio.

Al suo debutto nella Norma il maestro Michele Mariotti, trentatreenne pesarese, Direttore principale del Teatro Comunale di Bologna, che torna al Regio dopo il Don Pasquale del 2009. Del suo approccio all’opera di Bellini racconta: «quando ci si avvicina ai grandi capolavori, la difficoltà più grande è proprio il successo che quelle opere hanno storicamente ottenuto. Io cerco di evitare sia la mera riproposizione della tradizione, sintomo di pigrizia, sia l’ansia di dire assolutamente qualcosa di nuovo, che può essere pericolosa. Cerco di muovermi in una via di mezzo tra questi estremi. Norma poi è un’opera di grande modernità: intima, familiare, e vorrei dar risalto a questa dimensione domestica».

Nel ruolo della protagonista, il soprano greco Dimitra Theoddossiou, che torna al Regio dopo la Lucrezia Borgia del 2008; Pollione sarà il tenore Marco Berti, protagonista della Carmen del 2006. Nel ruolo di Oroveso, canterà il basso Giacomo Prestia, in quello di Adalgisa il mezzosoprano statunitense  Kate Aldrich, che il pubblico torinese ricorda per la bella interpretazione di Maffio Orsini nella citata Lucrezia Borgia.

Nel corso delle undici recite – fino al 30 maggio – nei ruoli dei protagonisti si alterneranno Maria Billeri (Norma), Aquiles Machado (Pollione), Enrico Iori (Oroveso) e Veronica Simeoni (Adalgisa).

Norma sarà presentata al pubblico da Alessandro Mormile nell’Incontro con l’Opera che si terrà al Piccolo Regio Puccini mercoledì 2 maggio alle ore 17.30.

Biglietteria del Teatro Regio, piazza Castello 215 - Tel. 011.8815.241/242 - e-mail: biglietteria@teatroregio.torino.it – Informazioni Tel. 011. 8815. 557 e www.teatroregio.torino.it.

Torino, 27 aprile 2012

UFFICIO STAMPA
Teatro Regio, Direzione Comunicazione e Pubbliche Relazioni
Paola Giunti (Direttore), Sara Zago (Relazioni con la Stampa)
Telefono: +39 011 8815233 – 8815239
E-mail:ufficiostampa@teatroregio.torino.itgiunti@teatroregio.torino.itzago@teatroregio.torino.it
www.teatroregio.torino.it